Come coltivare le rose in vaso e quale varietà scegliere

Le rose sono uno dei fiori più belli ed eleganti per arredare l'interno e l'esterno di casa. Però, la coltivazione in vaso non è adatta per tutte le varietà

Consiglia
Le rose sono uno dei fiori più belli ed eleganti per arredare l’interno e l’esterno di casa. Però, la coltivazione in vaso non è adatta per tutte le varietà. Infatti, pur esistendone moltissime, è importante scegliere quelle che più si adattano a vivere invasate e non piantate direttamente nel terreno del giardino.Per far crescere rigogliose e verdi le nostre rose sono necessari alcuni importanti accorgimenti. Nonostante dovrete prestare alcune accortezze, queste roselline saranno in grado di regalarvi delle fioriture molto durature. Infatti, alcune varietà arrivano a fiorire anche per 10 mesi all’anno.Che abbiate a disposizione un terrazzo profondo e molto soleggiato o un balcone lungo e stretto non importa! Infatti, di seguito potrete scoprire quali sono le varietà più adatte e come disporre le rose in vaso in ogni tipo di ambiente e condizione solare. Inoltre, non dimenticate di proteggerle dalla gelate invernali ma attenzione ai materiali da usare per ripararle.Questi e tanti altri consigli utili saranno svelati in questo articolo. Al termine vedrete che ottenere una bellissima fioritura in vaso non è poi così complicato e che non occorre affatto il pollice verde!Scopriamo insieme come coltivare le rose in vaso e quale varietà scegliere:

1 di 7L'articolo continua