Fiori e piante: come scegliere il terreno giusto

Avete la fortuna di vivere in una casa con giardino, così da poter coltivare fiori, piante e verdure? O anche se vivete in appartamento, siete delle amanti del verde e…

Avete la fortuna di vivere in una casa con giardino, così da poter coltivare fiori, piante e verdure? O anche se vivete in appartamento, siete delle amanti del verde e avete anche il pollice dello stesso colore? Pensate davvero di sapere tutto su come far crescere bene ed in salute le vostre piante? Ci sono davvero molti accorgimenti di cui tenere conto, in primis fra tutti, il tipo di terreno.

Il terriccio universale

È quello che potete trovare comunemente in giro, praticamente dappertutto e ad un prezzo relativamente economico. Il nome “universale” deriva proprio dal fatto che questo terriccio viene preparato in modo che possa essere adatto alla maggior parte delle piante. In realtà i terreni si dividono fra sabbiosi, argillosi o limosi; per la loro differenza di pH. In sostanza il terriccio universale è una via di mezzo, ma se volete fare davvero un buon lavoro, dovete dare ad ogni pianta il vero nutrimento di cui ha bisogno.


terricci

Letame e compost

Vi siete mai chieste perché nei campi buttano il letame? Certo ovviamente per concimarlo, questo perché all’interno del letame, si trovano diverse sostanze che rendono alcalino il terreno in cui viene messo. Dovete sapere che molte piante, come le rose e gli alberi da frutta preferiscono un terreno basico, se il vostro fosse acido, sarebbe bene aggiungervi del letame o del compost, per regolarne il pH.

Fondi i caffè, aceto e limone

Avete fatto analizzare un campione della vostra terra e avete constatato che si tratta di un terreno a tendenza basica? Se le piante che volete far crescere sono azalee, mimose, gardenie, ortensie o camelie, sarà bene acidificare il terreno. Potrete farlo in due modi diversi: o amalgamando dei fondi di caffè al terriccio o bagnando le vostre piante con dell’acqua mischiata o ad un cucchiaio di aceto o di succo di limone.

Seguite questi piccoli stratagemmi e avrete fiori e piante stupende. Se l’articolo ti è piaciuto, condividilo su Facebook con le tue amiche >>

Aggiungi un commento