I metodi più corretti per scongelare gli alimenti

In frigorifero, nel microonde, sotto l'acqua corrente o a temperatura ambiente: come scongelare un alimento? Alcuni metodi sono dannosi sia per la nostra salute che per le qualità dell'alimento, altri ne preservano l'igiene ed il sapore

Poter conservare, attraverso il congelamento, il cibo per lunghi periodi senza che ne venga alterato il sapore è indubbiamente una delle comodità più apprezzate e diffuse in tutto il mondo.

Ma se è così facile congelare un alimento, è altrettanto facile sbagliare il modo in cui lo scongeliamo. Quindi, come fare per non perdere il gusto ed il sapore originari? E come fare per non alterarne le qualità nutritive?

Gli errori più comuni: quali sono e perché sono dannosi?

Spesso si pensa che far scongelare gli alimenti a temperatura ambiente sia il metodo più lungo ma anche quello più naturalmente efficace: nulla di più sbagliato. Soprattutto nel caso della carne e del pesce, questo ne permetterebbe la proliferazione di batteri.

Un altro metodo molto utilizzato è quello del microonde, nella modalità defrost: bisogna fare molta attenzione, perché il calore rischia di modificare il sapore degli alimenti che volete scongelare.

O ancora, spesso si utilizza il getto dell’acqua corrente per scongelare: occorre fare davvero molta attenzione. Se il prodotto non è ben protetto dal getto diretto dell’acqua, si rischia di non scongelarlo in maniera omogenea e di mutarne il sapore. Inoltre, il contatto diretto con l’acqua favorisce la contaminazione con i batteri.

I metodi più corretti

In generale, i metodi più utili che permettono di scongelare nel modo migliore i cibi sono due. In frigorifero: è sicuramente il più lento dei due, perché ha bisogno di almeno 12 ore. Permette, però, di scongelare in maniera omogenea e le basse temperature mantengono l’alimento fresco e privo di batteri. Il lato negativo è che bisogna programmare la sera prima cosa cucinare il giorno dopo.

Non scongelare affatto: il metodo più veloce e più efficace per preservare l’igiene ed il sapore del cibo congelato è quello di passare direttamente gli alimenti congelati dal freezer ai fornelli. Logicamente, più gli alimenti saranno piccoli (piselli, spinaci, gamberetti, ..) e più sarà immediato il processo.

 

Aggiungi un commento