Come stirare e piegare le t-shirt con le stampe senza rovinarle

Stirare le t-shirt può sembrare un compito molto facile ma la cosa si complica quando ci sono delle stampe o delle scritte che potrebbero rovinarsi con le temperature molto alte

Stirare una t-shirt può sembrare un compito semplice che può fare chiunque.  Però quando si tratta di magliette con le stampe la questione diventa un po’ più difficile. Infatti il materiale con cui sono stampate le raffigurazioni e le scritte su questi indumenti è molto delicato. Quindi, oltre a consigliare un lavaggio a basse temperature e possibilmente con un detersivo delicato naturale, è necessario seguire queste precauzioni. In questo modo non si rovinerà nessuna stampa e ogni t-shirt resterà perfettamente stirata e pronta da utilizzare.

Stirare al rovescio

Le t-shirt con le stampe sono sicuramente quelle che catturano di più l’acquisto e sono un indumento versatile da usare in quasi tutte le occasioni, ma, al momento di stirale, non tutti sono così pratici da non rovinarle alla prima vampata del ferro da stiro. Per evitare che il materiale gommoso, di cui è fatta la stampa, si rovini, per prima cosa è importante accertarsi che la maglietta sia asciutta e girarla al rovescio. A questo punto, dopo averla posizionata sull’asse, dovrete passare il ferro da stiro sulla parte posteriore della t-shirt, arrivando a stirare e appiattire bene l’etichetta. Ora posizionatela in verticale e stirate il davanti e le maniche. Prestate particolare attenzione anche ai bordi del collo e alle cuciture.

Stirare t-shirt con le stampe

Fonte immagine: tablecloth



Come piegare le t-shirt

Dopo aver stirato bene la t-shirt è necessario riporla in modo ordinato affinché resti ben stirata. Per evitare che si formino pieghe, dopo averla girata nuovamente dal lato dritto, è bene piegarla in questo modo. Dividetela in tre parti, magari aiutandovi con un cartoncino di forma rettangolare o una rivista, e ripiegate all’interno le maniche. Sfilate il cartoncino dall’interno e piegate in tre parti la t-shirt. In questa maniera non si formeranno pieghe e potrete impilarle comodamente, senza il rischio che cadano e si stropiccino.