Come pulire il tappeto con uno shampoo ecologico e fai da te

Pulire il tappeto non è un'impresa che richiede ore ed ore di lavoro. Infatti, per rimuovere le macchie e dare una rinfrescata generale, è possibile preparare una soluzione ecologica e fai da te

Sul tappeto è frequente che si formino delle macchie e che si depositi lo sporco causato dalla polvere. Ma come fare per farlo tornare pulito senza rovinarlo e senza portarlo in lavanderia? Infatti ripristinare l’antico splendore non è un lavoro così difficile ma è necessario seguire attentamente le istruzioni indicate di seguito per non rovinare le fibre di questo complemento d’arredo. Con questa soluzione naturale e fai da te i colori resteranno intatti e il tappeto sarà completamente igienizzato.

L’occorrente

Per eliminare le macchie e lo sporco causato dal deposito di polvere è consigliabile, oltre che il lavaggio a secco, anche un vero e proprio shampoo al tappeto. Per effettuare questo lavaggio è necessario procurarsi tutto l’occorrente, che consiste nel: un panetto di sapone di Marsiglia, bicarbonato, olio essenziale di eucalipto e verbene, una grattugia, una spugna, una tazza da usare come contenitore per la soluzione, una bacinella, dell’acqua e dell’aceto bianco.

Il procedimento

Per prima cosa si dovrà grattugiare il quantitativo di una tazza del panetto di sapone di Marsiglia, riducendolo a scaglie molto sottili. Successivamente si dovranno aggiungere: due tazze di bicarbonato, 10 gocce di olio essenziale di eucalipto e 8 gocce di olio essenziale di verbena. Questi ultimi hanno proprietà antisettiche e antibatteriche, e aiutano ad eliminare gli acari che si accumulano tra le fibre dei tappeti. A questo punto, dopo aver cosparso tutto il tappeto con la miscela preparata, si dovrà bagnare la spugna nella bacinella contenente acqua e aceto, in parti uguali, e strofinarla sul tappeto con movimenti circolari.

Lavare il tappeto

Fonte immagine: ehomeservices.com.sg



L’ultimo tocco

Dopo aver fatto lo shampoo al tappeto è bene lasciarlo asciugare all’aria aperta per qualche giorno. In questo modo la miscela di polvere di bicarbonato e sapone si solidificherà nuovamente e sarà possibile aspirarla con l’aspirapolvere. Così tutto lo sporco sarà intrappolato nella miscela e il tappeto tornerà splendente, senza macchie e molto profumato.