Pulire il wc: 4 rimedi fai da te per igienizzarlo al meglio

Nel wc si annida lo sporco più ostinato. Per eliminare germi e batteri, basta seguire 4 rimedi fai da te che consentono di igienizzare efficacemente il wc

L’igiene del wc è fondamentale per gli abitanti della casa. Nella tavoletta del wc, ma anche al di sotto e all’interno della tazza, si annidano germi e batteri da cui occorre proteggersi. Quindi oltre a rendere il bagno spendente, bisogna igienizzare a fondo il nostro gabinetto. Per rimuovere lo sporco in maniera semplice ed efficace, ecco 4 rimedi fai da te.

Bicarbonato di sodio, aceto e succo di limone

Il bicarbonato di sodio, combinato con limone o aceto, è efficace contro lo sporco che attacca le superfici in ceramica del vostro wc. Nel primo caso, dunque, preparate una miscela di bicarbonato, succo di limone e acqua calda. Il risultato deve essere una soluzione liquida, di una consistenza simile a quella del gel. Successivamente, prendete una spugna e, dopo averla irrorata, strofinatela sul tutta la superficie. Infine risciacquate. Il limone sarà efficace nel rendere più luminoso e più profumato il vostro wc. La seconda opzione, invece, prevede una combinazione di bicarbonato e aceto utile per rimuovere il fastidioso calcare. Quindi, per rimuovere le incrostazioni all’interno della tazza del wc, versate all’interno 2 cucchiai di bicarbonato e una ciotola di aceto. A questo punto verrà a formarsi un composto schiumoso che si depositerà sopra la superficie d’acqua presente al fondo della tazza del gabinetto. Lasciate agire per circa 10 minuti. Se preferite, potete aggiungere delle essenze profumate come ad esempio quella di lavanda. Infine procedete al risciacquo.

Acqua calda e sale

Un rimedio utile da utilizzare per le superfici in plastica e metallo del vostro wc. Preparate all’interno di una ciotola una soluzione di acqua e sale. Poi, servitevi di un panno e immergetelo. Strofinatelo sulle superfici del wc ed, infine, risciacquate con acqua. Il legno ed il metallo tenderanno a diventare sempre più lucidi. Inoltre, il sale agirà anche da disinfettante.

Sapone di Marsiglia, tea tree oil e menta

Un composto profumato che avrà anche un’azione battericida. All’interno di un flacone spray versate 2 tazze d’acqua, 4 cucchiai di sapone di Marsiglia, 1 cucchiaio di olio di tea tree e 10 gocce di olio essenziale di menta piperita. Miscelate il composto agitando vigorosamente il flacone e nebulizzate sulle superfici del vostro wc, sia in ceramica che in legno. Risciacquate con una spugnetta umida.

Aceto bianco e oli essenziali

L’azione igienizzante e sbiancante dell’aceto bianco si sommerà al profumo degli oli essenziali per un risultato efficace contro gli aloni del wc. Procuratevi una ciotola e versate all’interno 1 tazza di borace e 1 tazza di aceto bianco, seguite da 10 gocce di olio essenziale di lavanda e 5 di limone. Miscelate e versate la soluzione all’interno della tazza del wc. Lasciate che il composto agisca per l’intera nottata e al mattino seguente spazzolate utilizzando lo scopino del bagno. Infine sciacquate tirando l’acqua. I vostri aloni saranno scomparsi.

Aggiungi un commento