Sturare il lavandino: i rimedi alternativi ed economici per liberare lo scarico

Sturare il lavandino di casa utilizzando dei metodi economici ed efficaci è possibile. Nella vostra cucina, troverete tutto quello che vi occorre

Il lavandino, come ben si sa, è soggetto a frequenti intasamenti. Sturarlo richiede sicuramente molta pazienza, soprattutto per gli ingorghi più difficili, ma non necessariamente l’utilizzo di prodotti costosi. Ecco, quindi, dei rimedi alternativi, economici ed efficaci per sbloccare l’ingorgo in poco tempo, senza ricorrere all’idraulico.

Acqua calda, sale e aceto di vino per sturare il lavandino

Per sturare il vostro lavandino potrete affidarvi a 3 ingredienti che troverete facilmente nella vostra cucina. Dunque, procuratevi 2 pentole di medie dimensioni. Versate all’interno della prima 500 ml di aceto di vino bianco e all’interno della seconda 1 litro d’acqua circa, insieme a 4 cucchiai di sale grosso. Scaldate entrambe le soluzioni, miscelando bene il sale e l’acqua. Infine, versate l’aceto seguito dall’acqua salata calda, nel vostro scarico. In pochi minuti, l’ingorgo verrà eliminato definitivamente e le vostre tubature non avranno riportato alcun danno.

Sturare il lavandino: i rimedi alternativi ed economici per liberare lo scarico

Bicarbonato, l’alleato conto le tubature intasate

Il bicarbonato di sodio è un ottimo alleato contro gli ingorghi che si creano nelle tubature degli scarichi. Per sturare il vostro lavandino, quindi, versate 5 cucchiai di bicarbonato direttamente nel buco dello scarico, seguiti da 4 cucchiai di sale grosso. Infine, versate dell’acqua calda bollente che provvederà a sciogliere le sostanze provocando un effetto sgorgante immediato. Se però si tratta di un blocco difficile da eliminare, allora potrete affiancare al bicarbonato l’aceto. Entrambe le sostanze, infatti, quando vengono abbinate creano una reazione chimica tale da disintasare facilmente qualsiasi tubatura intasata.

Sturare il lavandino: i rimedi alternativi ed economici per liberare lo scarico

Bibite gassate, efficaci grazie al loro potere corrosivo

Il potere altamente corrosivo delle bibite gassate rappresenta un ottimo rimedio contro gli scarichi intasati. Quindi, per sturare il vostro lavandino, versate 1 litro di bibita direttamente nello scarico e attendete. Dopo qualche minuto, se osserverete che lo scarico è stato parzialmente liberato, allora procedete aggiungendo 1/2 litro di bibita gassata. Lasciate agire qualche minuto et voilà, il gioco è fatto.