40 Consigli per i cani che ogni proprietario dovrebbe conoscere

I cani sono i migliori amici dell’uomo e anche se masticano di tutto, spargono i loro peli ovunque e ci svegliano in piena notte, non potremmo mai farne a meno. Per i nostri amici a quattro zampe siamo disposti a tutto, e in cambio loro ci offrono amore incondizionato e rendono la nostra vita molto più bella.

Grazie a questi consigli, anche voi potrete rendere la vita del vostro cane più bella. Senza contare che anche per te gestirlo sarà più facile!

Ovviamente ogni cane o qualunque altro animale di compagnia ha le sue preferenze quando si parla di giochi, coccole e premietti che fanno spuntare sul suo muso espressioni di felicità, ma nel quotidiano tanti sono i piccoli gesti o le attività in famiglia che ci consentono di mantenere il nostro compagno di avventure felice ed in salute.

Ti sei mai chiesto come potresti rendere il tuo cane altrettanto felice ? Adesso puoi. Ecco 42 modi per rallegrare la sua giornata e forse tutta la sua vita:

1) Salviette intime per bambini

Il momento del bagno per i cani non è una passeggiata. A molti cuccioli non piace bagnarsi e finiscono per schizzare acqua e sapone ovunque, mentre il pelo può intasare gli scarichi.

Esiste però un modo per aggirare questo problema: procuratevi delle salviette intime per bambini e incollatene una sullo scarico. Una volta che finito di lavare il cane, i peli resteranno incastrati nella salvietta.

2) Bicarbonato di sodio contro l’odore di urina

A volte capita che i cani facciano la pipì anche in casa. Sia che stiate addestrando un nuovo cucciolo o che il vostro cane anziano stia lottando con il controllo della vescica, l’urina ha un odore davvero invasivo, e quando finisce sul tappeto o sul divano, è difficile da eliminare. Ma sapevate che le macchie e gli odori possono essere facilmente rimossi con un prodotto che probabilmente avete già in casa?

Bicarbonato di sodio! Cospargete di bicarbonato l’area interessata e lasciatelo in posa per circa 20 minuti. Poi rimuovete i residui. Successo assicurato.

3) Noci per rimuovere i segni di unghie

Chiunque possieda un animale sa che cani e gatti graffiano i mobili. È un sacrificio che facciamo per i nostri amici pelosi e non importa quanto proviamo a farli smettere. E quando si tratta di legno, i segni degli artigli sono molto visibili, ma c’è un ottimo modo per rimuoverli: le noci. Un noce può infatti lucidare tavoli e sedie di legno.

Rompete la noce e strofinatela sul graffio, i suoi oli copriranno il danno. Questo trucco funziona anche con le noci pecan e le noci di macadamia!

4) Soffiare bolle per fare esercizio

Che si tratti di inseguire palle, frisbee, scoiattoli o gatti, i cani amano correre. Il tempo di gioco è un momento importante e potrete renderlo ancora più divertente con le bolle di sapone. Le bolle sono particolarmente adatte ai cani anziani e ai cani con problemi articolari o artrite, perché permettono loro di muoversi senza mettere troppo a dura prova le loro articolazioni.

5) Preparare dolcetti surgelati

Come fanno i cani a rinfrescarsi in estate? Mentre le persone si godono ghiaccioli e gelati, quali sono i dolci che i cani possono gustare senza pericolo? Potete realizzarli voi stessi, ed è anche molto semplice. Congelate tutti i loro cibi preferiti, tipo banane, burro di arachidi e yogurt, o brodo di pollo o di manzo. Poi disponeteli in un contenitore per cubetti di ghiaccio e metteteli in freezer. Il vostro cane vi ringrazierà!

6) Realizzare giocattoli con vecchi vestiti

I proprietari di cani sanno quanto sia breve la vita dei nuovi giocattoli: vengono distrutti in pochi minuti.

E la parte peggiore è che i giocattoli per animali domestici non sono affatto economici. Ma non sarete più costretti a comprare un nuovo giocattolo ogni volta che il vostro cucciolo lo consuma: potete realizzarne uno con vecchie magliette e vestiti.

7) Evitare il sanguinamento delle unghie

Avete mai provato a tagliare le unghie al vostro cane? È difficile, perché si dimenano e cercano di scappare. E se le tagliate un po’ troppo corte, le unghie potrebbero iniziare a sanguinare. Ma non preoccupatevi, c’è un modo per fermare l’emorragia e tutto ciò di cui avete bisogno sono prodotti che sicuramente avete già in casa.

Applicate amido di mais, farina o bicarbonato di sodio sulle unghie del cane, lasciate agire per qualche minuto e applicate una pressione moderata. Poi controllate se l’emorragia si è fermata.

8) Lavare i denti

Proprio come noi ci laviamo i denti ogni giorno, è bene che anche gli animali domestici mantengano i propri denti puliti. Anche se alla maggior parte dei cani non piace quando si cerca di lavargli i denti, è importante per la loro salute. Per spazzolare i denti del vostro cane, assicuratevi di usare un dentifricio apposito e uno spazzolino a setole morbide.

Se il cane si rifiuta di lasciarsi lavare i denti, non preoccupatevi, ci sono altri modi. Potete ad esempio mettere il dentifricio sui suoi giochi preferiti, in modo che faccia tutto da solo!

9) Pettorine anti-fuga

Quando portiamo i nostri cani a fare una passeggiata, spesso strattonano il guinzaglio e ci fanno quasi volare in avanti. Ma c’è una soluzione semplice a questo problema: pettorine con clip anteriore. Invece dei classici collari o guinzagli, usate una pettorina a clip anteriore per impedire al vostro cane di tirare e per insegnargli a camminare al guinzaglio.

La clip anteriore vi permetterà di controllare la direzione in cui si muove il cane e di reindirizzarlo verso di voi.

10) Premiarlo per i bisogni

L’addestramento ai bisogni è difficile e richiede non solo molto tempo, ma anche molta pazienza. In questa fase, è importante portare il cucciolo nello stesso posto ogni volta che deve fare i suoi bisogni. Riconoscere il suo odore lo incoraggerà. Soprattutto quando fa i suoi bisogni fuori, lodatelo con elogi verbali, bocconcini, un giocattolo o una passeggiata. La ricompensa dovrebbe essere data al cucciolo immediatamente dopo i bisogni, in modo che associ una reazione positiva alla sua azione.

11) Rimuovere i peli con un lavavetri

I peli del cane arrivano dappertutto e a volte passare l’aspirapolvere sul tappeto non basta. In qualche modo, i peli sono ancora lì. Invece di impazzire cercando di sbarazzarsene, procuratevi un raschietto per finestre. Muovetelo avanti e indietro sul tappeto, e la gomma intrappolerà i peli. Poi raccogliete i ciuffi che si sono formati. Continuate fino a quando non li avrete raccolti tutti.

12) Rimanere al sicuro in macchina

Sia che li portiate dal veterinario o in vacanza, i cani passano molto tempo in macchina. Quando viaggiano, assicuratevi che siano al sicuro.

Proprio come voi allacciate la cintura di sicurezza, anche il vostro cane dovrebbe averla. È importante avere una buona imbracatura che funga da cintura di sicurezza per i cani e li tuteli in caso di incidente, rottura improvvisa o qualora mettessero la testa fuori dal finestrino. In commercio esistono molte opzioni, alcune è possibile agganciarle alle cinture di sicurezza, altre si adattano al busto del cane.

13) Microchip

Se vi è mai capitato di perdere il vostro animale domestico, sapete bene cosa si prova. È una delle cose più terribili che si possano sperimentare, e purtroppo accade spesso.

I cani possono perdersi, ma voi potete essere pronti la prossima volta dotandoli di microchip. Una volta posizionato nel collo del vostro cane, in caso di smarrimento rivelerà a chi dovesse trovarlo informazioni che lo aiuteranno a ritrovarvi. Assicuratevi solo che tutte le informazioni siano aggiornate!

14) Un asciugamano bianco per le pulci

Le pulci sono un incubo! Non importa quanto stiamo attenti, continuano a ripresentarsi. Non solo comportano irritazioni, ma sono anche pericolose per i nostri animali domestici. Sebbene sia ovvio che il vostro cane abbia le pulci, perché continua a grattarsi come un matto, e anche per la presenza di bolle rosse, non ne siete ancora sicuri.

Ma esiste un metodo molto semplice per accertarsene. Prendete un asciugamano bianco, fateci sdraiare il vostro cane e spazzolatene il pelo con un pettine. Se ha le pulci, ne vedrete le tracce su tutto l’asciugamano.

15) Raccolta di campioni di urina

Raccogliere campioni di urina del vostro cane non è il compito più facile del mondo. Ma quando il veterinario lo chiede, non avete molte opzioni. Invece di provare a raccogliere l’urina nel solito contenitore, finendo per spargerla ovunque, puoi semplificarti le cose con due oggetti: un mestolo e un contenitore sterile.

Nel suo video di YouTube, “How to Collect a Urine Sample from a Dog” (Come prelevare campioni di urina del vostro cane), Dog Discoveries mostra una soluzione ideale. Si pone un mestolo sotto il cane mentre fa pipì, poi si versa l’urina direttamente in un contenitore sterile. È una soluzione facile e priva di rischi!

16) Clicker training per il rinforzo positivo

Proprio come li si educa per i bisogni, i cani hanno bisogno di rinforzi positivi per ripetere un buon comportamento. Il clicker training, chiamato anche mark-and-reward training (“Sottolinea e premia”), è una forma di addestramento di rinforzo positivo.

Il clicker fa rumore quando il cane esegue un’azione corretta, comunicando così al vostro cane esattamente quale comportamento state premiando. Quindi, se volete insegnare al vostro cane a sedersi, cliccate quando si siede. Assicuratevi di associare il suono del clic con una ricompensa, come un bocconcino o un giocattolo.

17) Troppo caldo per una passeggiata?

L’estate è il momento migliore per stare fuori e godersi il clima caldo. Se adorate portare a spasso i vostri cani quando il sole splende, accertatevi prima che non faccia troppo caldo. I marciapiedi bollenti possono danneggiare le zampe del vostro cucciolo, quindi controllate sempre prima di uscire.

Se non riuscite a tenere la mano sulla superficie del marciapiede per più di cinque secondi, probabilmente fa troppo caldo. Sarebbe meglio portare a spasso il vostro cane la mattina presto o più tardi la sera, quando fuori è più fresco.

18) Vaselina per proteggere i cani in inverno

Abbiamo parlato delle precauzioni per la stagione calda, ma che dire dell’inverno? Anche neve, sale e ghiaccio mettono a dura prova le zampe di un cane. Fortunatamente, esistono due soluzioni per proteggere i nostri amici pelosi. La prima è quella di usare scarpette apposite, ma dato che non tutti i cani amano indossare le scarpe, c’è un’altra opzione che probabilmente avete già in casa: la vaselina!

La vaselina infatti crea una barriera protettiva ed è ottima per le zampe screpolate. Prima delle passeggiate, ricoprite le zampe del vostro cane con questo balsamo.

19) Palline da tennis porta-snack

I cani amano le palle da tennis, ma non solo per giocare a palla. Esistono tonnellate di modi per riutilizzare e riconvertire le palline da tennis e uno dei nostri preferiti è il distributore di snack. Funziona anche con quelle che sono state masticate o forate! Per realizzare un distributore di snack, fate un buco di circa 2 cm di diametro sul lato della palla, poi apritelo e riempitelo con il cibo che il vostro cane preferisce.

20) Cucce nei cassetti

Pronti per un trucchetto adorabile? Che ne dite di una cuccia con i cassetti? Non solo risparmierete spazio in casa, ma è un ottimo modo per riutilizzare i vecchi cassetti del comò. Per prima cosa, rimuovete i cassetti o i ripiani da una cassettiera. Se lo desiderate, potete dipingere e decorare il legno, per rendere la cuccia ancora più speciale. Poi ponete all’interno un materassino per cani, cuscini o coperte.

21) Nascondere le medicine

Avete mai provato a far prendere le medicine al vostro animale domestico? È un bel calvario e quasi impossibile. Ma se vi dicessimo che potreste rendere tutto molto più facile con dei portapillole fatti in casa? Invece di spendere soldi per articoli comprati in negozio, potete realizzarne uno da soli. Mescolate un cucchiaio di burro di arachidi, un cucchiaio di latte e due cucchiai di farina in una ciotola per creare un impasto denso, poi compattato in una piccola palla. Poi, inserite la pillola all’interno e ricoprite.

22) Piscinetta

Guarda un po’ qui, una piscina per bambini può diventare una piscina per cani.

Durante i caldi mesi estivi, il vostro cane potrà rinfrescarsi nella sua piscina personale, della misura perfetta per lui! Basta riempirla d’acqua e guardarlo nuotare e sguazzare. Divertimento assicurato!

23) Pollo e riso contro il mal di stomaco

Ci siamo passati tutti: i nostri cani hanno avuto disturbi di stomaco, diarrea, vomito o perdita di appetito, ed è molto stressante. Quindi cosa dovreste dare al vostro cucciolo quando questo accade? Una delle cose migliori da preparare per loro è pollo e riso. Per fortuna è un pasto molto amato! Il pollo e il riso si trovano nella maggior parte dei cibi per cani, e sono adatti allo stomaco in subbuglio.

Sono molto facili da preparare: tutto ciò che serve è un petto di pollo disossato e senza pelle e del riso scondito. Assicuratevi che il pollo sia ben cotto e tagliato in piccoli bocconi, in modo che il vostro cane non si strozzi.

24) Dissipatore di escrementi

Pensateci due volte prima di buttare gli escrementi del vostro cane in un bidone. In alternativa, potete creare il vostro dissipatore. Frutta e verdura non sono le uniche cose che si possono compostare. Procuratevi un grande bidone, foratelo e ritagliate il fondo.

Poi scavate una buca, metteteci il bidone e riempitelo con pietre, erba e foglie. L’ultimo passo è quello di aggiungere escrementi, ghiaia e acqua.

25) Box da scavo

Tutti sappiamo che i cani amano scavare e che questo comportamento risale ai loro antenati lupi. È istintivo: scavano per le prede, per crearsi un “letto” nella stagione calda, per seppellire le cose, per passare sotto i recinti e per noia. È molto difficile impedire a un cane di scavare e può portare scompiglio nel vostro giardino e nel vostro prato. Per evitare questo, procuratevi un kit da giardinaggio o una cassetta vuota da trasformare in una box da scavo aggiungendo sabbia.

Come bonus aggiuntivo, riempite il tutto con alcuni dei loro giocattoli preferiti, in modo che possano divertirsi a scavare per trovarli.

26) Popcorn

Sapevate che i cani possono mangiare i popcorn? Nemmeno noi. I popcorn, in piccole quantità, sono un alimento sicuro per i cani, ma evitate di condirli con altre guarnizioni. Oltre a essere uno snack molto gradito, grazie ai popcorn potete anche insegnare loro ad afferrare gli oggetti. L’odore, il sapore e la consistenza dei popcorn possono incoraggiarli a prenderli quando glieli lanciate, come nel video YouTube di Jimmy Arca: un cane prende i popcorn da un’altezza di 4 metri.

Una volta imparata l’arte di afferrare i popcorn, potrete passare a giocattoli più tradizionali come palle da tennis e frisbee.

27) Cuccia con vecchie felpe

Le cucce possono essere abbastanza costose, ma con un po’ di creatività, una vecchia felpa e un cuscino usato, potete realizzarne una da soli. Girate una felpa al rovescio, afferrate i bordi del colletto e cuciteli insieme. Lasciate un pezzo aperto e girate la felpa dalla parte giusta. Cucite da un’ascella all’altra in linea retta.

Stendete le maniche lungo il corpo della felpa e cucitele a essa. Poi riempite le maniche con imbottitura o vecchi vestiti fino a riempirle interamente, e usate il buco che avete lasciato nel colletto per distribuire l’imbottitura. Poi riempite la parte centrale con un cuscino e cucite il fondo e la parte superiore. Ultimate il lavoro cucendo insieme i polsini.

28) Puzzle di crocchette

Quando riempiamo le ciotole dei nostri cani, la maggior parte delle volte l’hanno già trangugiato prima ancora di voltare le spalle. A volte mangiano così in fretta che il loro stomaco ne risente. Esistono alcuni metodi per rallentarli, e molti di essi riguardano l’uso di oggetti domestici che probabilmente avete a portata di mano.

Un primo modo è quello di usare una teglia per muffin per distribuire le dosi di cibo. Funziona essenzialmente come una ciotola a labirinto, ma è molto più economica. Si può anche farne un gioco tagliando a metà delle vecchie palle da tennis e foderando ogni incavo.

29) Shampoo anti-pulci fatto in casa

Le pulci sono davvero una tragedia, e non solo fanno impazzire noi, ma anche il nostro cane che continua a grattarsi. Lo shampoo anti-pulci è un ottimo strumento per sbarazzarci di queste fastidiose creature, ma se non ne avete a portata di mano, potete realizzarlo da soli!

Avete bisogno di mezza tazza d’acqua, quattro cucchiai di aceto bianco e quattro cucchiai di sapone per i piatti. Mescolate il tutto in un contenitore e applicatelo sul vostro cane. Gli insetti se ne andranno in men che non si dica!

30) Ciotola per l’acqua automatica

È importante mantenere il vostro cane idratato durante la giornata, ma cosa fate quando finisce l’acqua, magari mentre sei al lavoro? L’ideale sarebbe una ciotola per l’acqua che si riempie da sola, e potete realizzare la vostra!

Cominciate tagliando le estremità di due bottiglie d’acqua e incollandole a un altro contenitore. Aspettate che si asciughino e tagliate l’apertura. Riempite la bottiglia d’acqua e ponetela in una grande ciotola.

31) Ciotola rialzata

Alcuni veterinari raccomandano di usare ciotole rialzate per nutrire i nostri animali. Sono anche molto utili per i cani anziani con l’artrite, poiché non devono piegarsi. Ma invece di comprarne una, potete realizzarla in casa. Tutto ciò di cui avete bisogno è un vecchio mobile, tipo un vecchio poggiapiedi o un comodino. Prendete la ciotola del vostro cane e disegnatene il contorno sul mobile che avete scelto.

Poi praticate dei fori nella parte superiore del mobile e ritagliateli per adattarli alla ciotola. Ed ecco qui, una ciotola per il cibo rialzata!

32) Snack di frutta e verdura

Frutta e verdura non sono solo ottimi spuntini per noi, ma anche per i cani. Sapevate che i cani possono mangiare mele, banane, mirtilli, melone cantalupo, mirtilli rossi, cetrioli, mango, arance, pesche, pere, ananas, fragole, anguria, broccoli, cavolini di Bruxelles, carote, fagiolini, sedano, piselli e spinaci? Invece, non date mai al vostro cane avocado, ciliegie, uva, pomodori, asparagi, funghi o cipolle perché sono pericolosi. Considerate questi alimenti come un regalo e non come parte della sua dieta principale.

33) Borsa della spesa, un’ottima portantina

Quando i cani piccoli sono malati e non possono muoversi, trasportarli in imbracature apposite è un’opzione, ma se avete un cane più grande, questo non è possibile. Come si può portare in giro un cane di 20 o 40 chili? Se non avete un’imbracatura per cani, potete creare la vostra per sostenere il vostro e sollevarlo da terra. Tutto ciò di cui avete bisogno è una grande borsa riutilizzabile. Basta tagliare i lati e sbarazzarsi della zip, se ce n’è una. Questa potrebbe non essere una soluzione permanente, dato che si rovinerà con il tempo, ma è una valida soluzione temporanea fino a quando non comprerete qualcosa di più durevole.

34) Coprire i mobili contro i peli

I peli arrivano ovunque, specialmente sul divano, dove i nostri animali passano molto tempo. I peli degli animali fanno parte della vita quotidiana con un animale domestico, e il modo migliore per mantenere i vostri mobili senza peli è quello di coprirli con coperte, lenzuola o fodere. Coprire i mobili li proteggerà anche da qualsiasi altro tipo di macchie provocate da animali domestici, come bava, urina o vomito.

E quando è il momento di pulire i mobili, basterà mettere tutto in lavatrice e saranno come nuove.

35) Punture d’ape

Ecco un consiglio utile sia per il vostro cane che per voi e la vostra famiglia. La prossima volta che voi o il vostro cane sarete punti da un’ape, potrete rimuovere il pungiglione con una carta di credito! Grattate delicatamente l’area dove si trova il pungiglione finché non si stacca con una carta di credito, una patente di guida o qualcosa di simile, praticamente qualsiasi cosa con un bordo dritto. Prima si rimuove il pungiglione, meno dolore proverà il vostro cucciolo.

36) Labirinto alimentare di palle da tennis

Abbiamo già spiegato che esistono alcuni modi per impedire al vostro cane di mangiare troppo, come realizzare un bel puzzle con una scatola di muffin e dividere il cibo nei vari scomparti, ma c’è un altro modo per rendere il momento del pasto più divertente. Potete mettere una pallina nella ciotola in modo che debba spostarla per mangiare. Questo rallenta il pasto, evitando che trangugi il cibo e che stia male dopo.

37) Moschettoni per guinzaglio

Le fibbie di metallo, conosciute anche come moschettoni, non sono solo utili per il campeggio, l’arrampicata o come portachiavi, ma possono anche essere usate per i guinzagli dei cani.

Invece di perdere tempo a fare tanti nodi e poi slegarli quando avete bisogno di attaccare il guinzaglio a qualcosa, usate un moschettone. Basta infilare il manico del guinzaglio nel moschettone, avvolgerlo intorno al palo e agganciarlo alla lunghezza rimanente del guinzaglio.

38) Rimuovere la bava

Ecco un altro consiglio per rimuovere la bava di cane dalle superfici. Questo suggerimento è ancora più efficace perché prevede l’uso di prodotti che probabilmente avete già in cucina: aceto, acqua calda e sapone per piatti delicato. Per realizzare questa soluzione, mescolate una parte di aceto con tre parti di acqua calda e qualche goccia di sapone per piatti delicato.

È molto efficace per rimuovere le macchie di melma da vestiti, tappezzeria e superfici dure.

39) Gesso anti-formiche

Probabilmente ne avrete già sentito parlare: usare il gesso per respingere le formiche. È un trucco incredibilmente strano, ma è diventato virale. Il che porta alla domanda: funziona davvero? Se è così, potete usarlo per tenere le formiche lontane dalle ciotole di cibo all’aperto? Le formiche odiano il gesso e se disegnate un anello intorno alle ciotole dei vostri animali domestici, questo le farà scappare.

Ma ricordate che è solo una soluzione temporanea. Il gesso interromperà la scia olfattiva e per un breve periodo impedirà alle formiche di camminare, ma solo per poco.

40) Cotone idrofilo per le infezioni all’orecchio

Le infezioni all’orecchio nei cani sono molto comuni, e sono uno dei motivi principali per una visita dal veterinario, ma è possibile prevenirle. Basta aggiungere la pulizia delle orecchie alla solita routine di toelettatura e bagno. È anche importante mantenere le orecchie del cane asciutte dopo il bagno o il nuoto utilizzando cotone idrofilo o un asciugamano. Durante il bagno, mettete dell’ovatta nelle orecchie del cane per tenerle asciutte, ma non spingetele troppo in profondità.

Ricordatevi poi di rimuovere i batuffoli e di asciugare le orecchie alla fine.

41) Allarme temporali

La maggior parte delle persone pensa che gli animali domestici odino i temporali a causa dei rumori forti, ma in realtà è l’elettricità statica a metterli a disagio. La sensazione di elettricità statica sul pelo può farli correre per casa, lamentarsi e cercare di trovare posti dove nascondersi, e forse avete notato che c’è un posto che preferiscono: il bagno. La porcellana della vasca da bagno, infatti, impedisce all’elettricità di passare.

Anche le salviette funzionano per bloccare l’elettricità statica, ma se le usate, scegliete quelle non profumate, perché le sostanze chimiche sono dannose per i cani. Anche una copertina antistatica può aiutare il vostro cane a rimanere calmo.

42) Porte smart

Le porte per cani sono fantastiche, perché permettono al vostro cucciolo di entrare e uscire da casa vostra come vuole senza che voi dobbiate alzare un dito. Le porte smart per animali sono ancora meglio, perché la loro tecnologia permette solo al vostro animale di entrare, e non ad altri animali come il gatto del vicino, il procione affamato o anche un ladro furbo.

La maggior parte di esse rileva il vostro animale domestico attraverso l’identificazione a radiofrequenza (RFID) del suo chip o collare RFID compatibile. Una volta che il cane viene rilevato, la porta viene sbloccata o aperta. Davvero super!

Ti è piaciuto il nostro articolo? Condividilo su Facebook! 

Pubblicità

Potrebbe interessarti