Ecco come pulire la casa senza far male ai vostri animali domestici

Pulizia casa animali

All’interno di una casa l’igiene è fondamentale. Quando si possiedono animali domestici è molto importante moltiplicare le attenzioni alla pulizia. è fondamentale considerare anche la loro presenza nella scelta dei prodotti da utilizzare per pulire la propria abitazione. Purtroppo infatti ci sono alcune sostanze che potrebbero essere nocive per i nostri amici a quattro zampe ed è bene sapere quali per cercare di evitare situazioni tristi e spiacevoli. Molte volte si rischia di usare prodotti che non sono adatti agli animali anche inconsapevolmente, magari per tentare di rimuovere peli, macchie o cattivi odori.

Alcune ditte hanno creato linee di detersivi adatti anche ad ambienti in cui vivono animali

In realtà, le linee guida che le ditte hanno deciso di adottare per i loro prodotti destinati alla pulizia di case in cui non vivono solo umani ma anche animali, sono molto simili a quelle che solitamene vengono seguite per ambienti in cui risiedono neonati o bambini piccoli.

Se quindi volete comprare dei detersivi e dei prodotti che non solo possano soddisfarti con le loro caratteristiche ma risultino anche graditi ai vostri animali, è bene seguire alcune importanti indicazioni. Per evitare che i prodotti siano sgraditi dai vostri amici a quattro zampe o addirittura dannosi dovete prediligere detergenti biologici, antistatici, anallergici e con aromi naturali che però abbiano un’azione deodorante molto potente.

Ecco quali sostanze evitare se si hanno animali in casa

  • Alcol, acetone, acetato, formaldeide: irritano le vie respiratorie di animali come cani e gatti causando prurito al naso e possibili starnuti
  • Ammoniaca, candeggina e cloro: la pima soprattutto per i gatti poiché può dar loro la sensazione di trovarsi nel territorio di un altro animale in quanto ha un odore simile alla loro urina
  • Agrumi: principalmente quando il loro odore proviene da oli essenziali perché può irritare le vie respiratorie di gatti e cani
  • Aceto: può essere usato come repellente per evitare che gli animali facciano in casa i loro bisogni infatti è molto sgradito
  • Gigli: sono intossicanti
  • Pesticidi a base di permentina e derivati: questi sono prodotti usati solitamente per il giardino ma sono pericolosi e possono essere letali per i cani
  • Eucalipto: evitata dai gatti perché può far loro del male
  • Naftalina: sostanza velenosa non solo per gli animali ma anche per gli umani, può anche essere mortale causando danni al fegato e al sistema nervoso dei cani.

Con questi accorgimenti, potrete muovervi in casa in totale sicurezza e senza nuocere ai vostri fidaci amici.

Pubblicità

Potrebbe interessarti