sex and the city

Quante volte vedendo la scena di un film d’amore abbiamo sperato di essere noi al posto dei protagonisti? Quante volte abbiamo sognato di aprire quella porta o di solcare i gradini di quella casa? Può sembrarci strano ma i proprietari di queste abitazioni non sono sempre così felici di vivere in un’abitazione in cui sono state girate iconiche scene di film.

Bisogna infatti chiedersi cosa significa dover sempre essere presi d’assalto da turisti o fan che circondano la casa e invadono la propria privacy.

Non serve pensarci molto per comprendere che il problema e il disagio può essere tanto. È quello che è successo a due note abitazioni dove sono state girate scene cult del cinema e che sono molto amate da tantissima gente.

Notting Hill e Sex and The City: due abitazioni prese d’assalto

La casetta rosa di Notting Hill è nota per essere stata la protagonista di una delle scene più romantiche di sempre nel film Love Actually. Andrew Lincoln interpreta un uomo pazzo d’amore per Keira Knightley, dichiarandole i suoi sentimenti con una serie di cartelli. La scena è diventata iconica e ora attira moltissimi fan presso l’abitazione.

Ma non è l’unica, chi guarda e ama la serie di Sex and The City non può non conoscere la casetta di Carrie, la protagonista, nell’Upper East Side di Manhattan. La sexy scrittrice vive nella sua adorata casa che diviene simbolo della sua vita, delle sue storie, paure, amori, frustrazioni e soddisfazioni. E così tante persone vogliono provare l’emozione di salire quelle scale.

Casa dolce casa”: i proprietari sono esausti e si rivolgono alle autorità

La casa costituisce un diritto per la persona, un rifugio e un punto di riferimento. Proprio in virtù della violazione di un diritto fondamentale dell’uomo, la proprietaria della nota casetta rosa, come si legge su La Stampa, avrebbe chiesto aiuto al consiglio del quartiere reale di Kensington e Chelsea che ha girato un video per sensibilizzare i turisti alla richiesta disperata della signora e lasciarle la serenità nella sua abitazione.

Pare che invece alla famosa abitazione di Sex and The City siano state messe delle catene per evitare alla gente che non abita nel palazzo di entrare. I divieti si sarebbero estesi anche alla spiaggia dove è stato girato il film The Beach interpretato da Leonardo DiCaprio, in quanto è stata presa d’assalto e le autorità sono state costrette a vietarne l’accesso per tre mesi.

Foto in alto: fotogramma canale YouTube LaNeveNelCuore, scena tratta da Sex and the City