facciata illuminata

Affrontare ristrutturazioni di facciate per condomini, palazzi e ville private suscita la paura di doversi sobbarcare ingenti costi, spesso necessarie ad assicurare lavori eseguiti secondo norme di sicurezza ed elevati standard estetici. Il governo sta venendo in aiuto proprio di chi si trova in questa situazione, grazie al Bonus Facciate 2020, ancora in attesa di approvazione definitiva ma che delinea un approccio ben marcato a supporto di lavori che intendano rinnovare condizioni e aspetto delle facciate.

Detrazioni fiscali per chi ristruttura

La Legge di Bilancio introduce infatti una sostanziosa detrazione fiscale su questo tipo di intervento, assicurando a coloro che lo effettuano fra il 1° gennaio e il 31 dicembre 2020 uno sconto del 90% sull’intera spesa sostenuta. Tali incentivi saranno riconosciuti dietro presentazione di adeguata documentazione insieme alla dichiarazione dei redditi e saranno pagati in 10 rate ripartite annualmente.

Queste misure fanno parte dell’insieme dei bonus casa già attivi e che saranno prorogati nel prossimo anno, in modo da proseguire l’impegno volto al superamento della crisi del settore edilizio.

Esterni e illuminazione delle facciate

Compresi all’interno del Bonus Facciate ci sono semplici lavori di tinteggiatura per il recupero degli esterni o interventi più invasivi di restauro. Oltre a ciò, le detrazioni sono previste anche in caso di provvedimenti legati al miglioramento dell’illuminazione delle facciate, importante elemento per donare un aspetto più bello e curato ad un edificio. Le giuste fonti di illuminazione possono infatti valorizzare l’architettura di un palazzo, mettendone in risalto pregi e caratteristiche particolari, magari poco visibili perché costantemente in ombra.

Questo aspetto viene spesso poco considerato mentre si pianifica il rinnovamento di una facciata, commettendo un grave errore di valutazione. L’importante è rivolgersi sempre a professionisti seri ed esperti, specializzati in questo settore e in grado di realizzare accurati progetti illuminotecnici per individuare le opzioni più adatte ad ogni struttura. In questo modo è possibile trovare il corretto equilibrio fra gestione del fascio di luce, livelli cromatici ed intensità, per generare suggestivi effetti, sottolineare linee e spazi ed evitare di incorrere in fenomeni di inquinamento luminoso, aiutati dalle tecnologie più moderne.

Uno studio di Lighting Design come quello di Marco Petrucci rappresenta una soluzione che garantisce alti livelli di assistenza ed una esecuzione precisa e personalizzata. Una buona verniciata può infatti non bastare per effettuare un reale cambiamento ad una facciata, che può trarre notevoli benefici invece da un’illuminazione predisposta con attenzione e sapienza, migliorando sia l’impatto estetico che quello della sicurezza notturna, grazie al raggiungimento di una buona visibilità attorno all’edificio.

Misure utili e importanti per garantire la corretta manutenzione di costruzioni private, che si meritano cure specifiche e adeguata manodopera all’interno di un progetto di ristrutturazione della facciata che porterà benefici sia a livello estetico che sul piano di una significativa rivalutazione economica dello stabile. E grazie alle detrazioni previste dal Bonus Facciate 2020 progetti di questo tipo diventano più accessibili, semplificando e rendendo abbordabili interventi rimandati da troppo tempo.