Pulire le borse: 8 consigli veloci per risultati perfetti

Le borse sono uno degli accessori più amati: possono essere un vero e proprio simbolo di stile, eleganza e originalità. Eppure, secondo una recente ricerca scientifica, è emerso che sono un vero e proprio ricettacolo di batteri e di microrganismi nocivi.

Proprio per questo motivo, è necessario pulirle in maniera accurata e regolare. D’altra parte, è altrettanto opportuno intervenire per eliminare eventuali cattivi odori, che si sprigionano soprattutto quando le borse non vengono utilizzate a lungo, o vengono riposte in maniera inadeguata.

Esiste una svariata gamma di modelli, materiali, dimensioni e colori: come si fa quindi a prendersene cura senza rischio di sbagliare?

Scopriamo insieme 8 consigli veloci per pulire le borse con risultati perfetti:

1) Come eliminare i cattivi odori

Per sconfiggere gli odori sgradevoli è necessario aprire tutti gli scomparti e le tasche della vostra borsa o pochette. Facendole arieggiare, una buona parte del tanfo andrà via naturalmente. Il secondo step consiste nell’intingere un batuffolo d’ovatta in olio essenziale di tea tree o, in alternativa, di cannella, e successivamente strofinarlo delicatamente all’interno della borsa.

Arieggiare le borse

2) Le borse lavabili

Qualora, invece, la borsa sia lavabile, si consiglia di riempire una vaschetta di acqua calda e di disciogliervi una certa quantità di bicarbonato di sodio.

A questo punto, è possibile immergere la vostra borsa nella soluzione e lasciarla agire per almeno un paio di ore. Dopo averla rimossa dall’acqua è quindi necessario risciacquare la borsa con acqua calda tiepida e, infine, se lo si ritiene opportuno, ripetere per una seconda volta l’intera operazione. Nella fase di asciugatura si consiglia di avere particolare cura per le componenti metalliche (ornamenti, cerniere, inserti, ecc.) in modo tale che non corrano il rischio di arrugginirsi.

3) Come rimuovere le macchie causate dalla muffa

Quando si mette la borsa in un armadio o in un cassetto per il cambio stagione, è necessario inserire al suo interno una bustina contenente gel di silice per prevenire la formazione di macchie di muffa.

Questa sostanza è infatti il rimedio più efficace per assorbire l’umidità e contrastare la muffa. Qualora il danno sia già stato fatto, bisogna servirsi di un panno imbevuto di alcool denaturato e acqua, e strofinare le zone interessate dalla muffa. Poi effettuate una seconda passata con uno strofinaccio impregnato di acqua e sapone ben strizzato.

4) Come pulire le borse in vernice

Le borse in vernice sono articoli di moda molto cool e trendy, che però col tempo tendono a opacizzarsi e a macchiarsi.

Per detergere in maniera corretta le borse in vernice e preservarne le caratteristiche, è necessario utilizzare un sapone per vetri mescolato all’alcool denaturato.

5) Come pulire le borse in pelle e in camoscio

Le borse in pelle e in camoscio sono molto delicate e richiedono una particolare manutenzione. Per togliere la patina grigia che si forma dopo un lungo utilizzo, o per rimuovere eventuali macchie, è possibile adottare le seguenti tecniche. Prima di tutto intingete un batuffolo di ovatta nel latte vaccino e passatelo sull’intera superficie, insistendo sulle parti interessate. Asciugate quindi la borsa con un panno asciutto.

In alternativa, potete usare del latte detergente e procedere allo stesso modo, o addirittura passare una gomma da cancellare sulle macchie o sulla patina da rimuovere.

Borse in pelle

6) Lavare le borse in lavatrice?

Non tutte le borse, ma solo alcune possono essere tranquillamente lavate in lavatrice, dopo averle inserite nella federa di un cuscino, facendovi risparmiare un bel po’ di tempo. Si pensi, ad esempio a quelle in stoffa, alle sacche sportive e agli zaini. Si consiglia un lavaggio a 30 gradi e l’utilizzo di sapone per capi delicati.

7) Come pulire le borse in ecopelle

Dopo aver verificato sull’etichetta della vostra borsa che si tratta di ecopelle, potete procedere alla pulizia secondo il metodo più corretto.

Inumidite una spugnetta pulita con acqua calda, e passatela su tutta la superficie della vostra borsa. Se questo non dovesse bastare a darle nuova vita, applicate una piccola quantità di sapone neutro su un panno asciutto. Infine, lasciatela asciugare in un luogo protetto e asciutto, lontano dalla luce diretta del sole.

Borse in ecopelle

8) Come ordinare le borse

Per tenere in ordine la vostra collezione di borse è possibile appenderle singolarmente all’asta dell’armadio, utilizzando appositi ganci acquistati in ferramenta.

Si consiglia di appenderle per il manico o per la tracolla.

Riordinare le borse

Hai trovato utile il nostro articolo? Condividilo su Facebook! 

Potrebbe interessarti