1) Il caffè

Versate il caffè avanzato in una vaschetta per il ghiaccio e poi raccogliete i cubetti in un contenitore. Questo vi impedirà di dover bere del caffè diluito dai cubetti di ghiaccio che si sciolgono sempre troppo in fretta. Metterlo a congelare quando è caldo o freddo non ne altererà il gusto, ma attenzione: alimenti ad una temperatura elevata potrebbero danneggiare il vostro freezer, meglio quindi aspettare un po’ prima di procedere al congelamento. Per il caffè freddo, preparate la moka e lasciatela intiepidire. Versate poi il caffè in una bottiglia di vetro, aggiungete zucchero e acqua, shakerate e riponete il tutto in freezer.