L'argilla è molto conosciuta per le sue proprietà benefiche per la pelle ma non è solo utile per questo. Infatti, è un valido alleato per le pulizie in casa

L’argilla, sia bianca sia verde, è conosciuta fin dall’antichità per le sue molteplici qualità cosmetiche e curative. Però, non tutti sanno che, è un ottimo alleato anche per le pulizie di casa. Difatti, Non solo sarà in grado di togliere molti tipi di macchie ma sarà anche utile per deodorare e tenere lontano gli insetti più fastidiosi.

In tutte le dispense di casa si trovano moltissimi prodotti per pulire qualsiasi tipo di sporco su ogni tipo di superficie.

Ma quanto costano tutti questi detergenti? E quanto sono poco naturali?

Infatti, oltre a pesare notevolmente sul bilancio familiare di fine mese, molti dei prodotti che si trovano in commercio, potrebbero essere molto dannosi per i bambini e i pelosi di casa.

Se state cercando una soluzione che non vi faccia spendere una fortuna e che sia al 100% naturale, l’argilla è il prodotto che risolverà molti problemi casalinghi.

Scopriamo insieme i 7 usi alternativi dell’argilla in casa:

1) Repellente per insetti

Per tenere lontano le formiche basterà spargere un po’ di argilla, verde o bianca, con qualche goccia di olio essenziale di lavanda nei punti di accesso. Per le zanzare è bene mescolare l’argilla, verde o bianca, con uno degli oli essenziali sgraditi a questi insetti. Si potrà scegliere tra: la citronella, il geranio, la menta, il basilico, l’eucalipto, i chiodi di garofano, il legno di cedro ed il tea tree. Quest’ultimo è un’ottima soluzione naturale per pulire il divano. La quantità di oli essenziali consigliata è di 30/40 gocce, per una tazza da caffelatte. Nel caso in cui l’ambiente sia particolarmente ampio è bene disporre più contenitori in posti differenti.

Argilla repellente insetti

2) Detergente, battericida e deodorante per la cucina

Per preparare una polvere detergetene e antibatterica per la cucina, il lavello e i piani cottura basterà mescolare 2 cucchiai di argilla verde in polvere, 1 cucchiaio di bicarbonato di sodio, 1 cucchiaio di soda (carbonato di sodio) e 20 gocce di olio essenziale di limone. La soluzione pulente andrà conservata in un vasetto di vetro e utilizzata al bisogno per sgrassare e deodorare ogni superficie lavabile.

Argilla detergente igienizzante

3) Deodorare le stanze di casa

Per rendere ogni ambiente più profumato è possibile creare un deodorante mescolando l’argilla a poche goccia di olio essenziale. Per la camera da letto è consigliabile utilizzare la lavanda e la rosa, che aiutano a rilassarsi, oppure pino ed eucalipto, che sono balsamici. Mentre per la cucina è meglio mescolare l’argilla a profumazioni più intense come gli agrumi e le spezie.

Argilla deodorante ambienti

4) Deodorante per il frigorifero

Dopo aver pulito il frigorifero possono restare dei cattivi odori. Per eliminarli in modo naturale è sufficiente aggiungere qualche goccia di olio essenziale di limone o mandarino ad una tazza di argilla verde e mescolare bene. Questa andrà fatta asciugare molto bene prima di riporla nel frigo. In questo modo si otterrà un deodorante prodigioso.

Argilla frigo

5) Eliminare le macchie d’unto

Per eliminare le macchie di unto è meglio utilizzare l’argilla bianca. Basterà spargere sulla macchia un po’ di polvere, meglio setacciarla e applicarla con un colino, come si fa con lo zucchero a velo sulle torte. A questo punto è necessario lasciare agire per qualche minuto e poi rimuoverla con una spazzola per abiti.

Argilla macchie unto

6) Deodorante per barattoli e contenitori ermetici

Può capitare che i barattoli di vetro e i contenitori ermetici in plastica prendano l’odore dei cibi che hanno contenuto al loro interno. Ma per farli tornare profumati e lindi sarà sufficiente inserire un cucchiaio di argilla e chiuderli bene. Lasciando agire per qualche giorno si eliminerà qualsiasi traccia di odore.

Argilla macchie unto

7) Lavare frutta e verdura con l’argilla

L’argilla verde disciolta in acqua è un ottimo disinfettante per la frutta e la verdura. In questo caso è necessario disciogliere un cucchiaio raso per ogni litro d’acqua e si elimineranno anche i pesticidi.

Argilla lavare frutta verdura

Se l’articolo ti è piaciuto condividilo con le tue amiche su Facebook!