Piccole crepe, fessure nel muro non occorre chiamare il muratore per rimediare a questi piccoli inconvenienti domestici. Anche se non si è pratici nella manutenzione edile con dei piccoli accorgimenti anche le spaccature nel muro saranno riparate in meno di 1 ora.

L’occorrente è del comune stucco per muri, una spatola e della garza copri crepe. Con una spesa davvero minima e senza troppa fatica potrete riparare tutti i tipi di crepe nei muri che rendono la casa un po’ trascurata.

Una nuova crepa nel muro

A volte capita che anche nelle case più nuove si formino delle crepe nel muro. Nel caso di piccole fessure è il caso di intervenire con tempestività in modo tale che non si allarghino ulteriormente. Per prima cosa si dovrà ripulire bene la crepa. Con l’aiuto di un raschietto o di una spatola è necessario allargare la spaccatura ed eliminare tutti i pezzi che non sono ben fissati. Successivamente si dovrà procedere con la stuccatura. Assicuratevi bene di non creare nessuna sacca d’aria all’interno e procedete richiudendo il tutto. Per i meno esperti si può trovare in vendita dello stucco direttamente pronto all’uso senza bisogno di preparare l’impasto.

Crepe che ritornano

Le crepe continuano a tornare e fanno sembrare la casa in completa decadenza? Questa volta la soluzione, oltre allo stucco, sarà una garza elastica. Come descritto prima procedete ripulendo completamente la crepa ma prima di richiuderla e livellarla si dovrà inserire il tessuto garzato. Terminate passando una base trasparente consolidante e tinteggiate del colore scelto.

Carta da parati sulle crepe

Per svecchiare una parete si può optare per la carta da parati ma mai attaccarla senza aver sistemato prima la crepa. Dopo averla stuccata posizionate sulla superficie in cui c’era la fessura della garza copri crepa. Successivamente si potrà rivestire con la tappezzeria.

Garza copri crepaFonte immagine