calze della befana

La notte tra il 5 e il 6 gennaio segna l’arrivo dell’Epifania e con lei l’immancabile tradizione delle calze piene di dolci che tutti i bambini aspettano con gioia.
In commercio ne esistono di ogni tipo ma, se lo si desidera, è possibile realizzarle in casa, usando la propria fantasia e coinvolgendo anche i più piccoli.
Ecco alcune soluzioni per creare delle calze della befana uniche e originali.

Calze della befana eco-friendly con materiali da riciclo

Tra le tante idee per realizzare una calza “amica del portafoglio”, c’è sicuramente quella di utilizzare maglioni e sciarpe di lana che non si indossano più.


Basta ritagliare la sagoma di un calzino dall’indumento scelto e ricucire tutto, decorandolo magari con bottoni colorati, paillettes e perline.
Anche con un vecchio jeans, come suggerito sul sito Non sprecare, si può realizzare una calza della befana moderna ed originale.
Anche le buste per fare i pacchi avanzata dalle feste possono rivelarsi dei materiali da riciclo creativi.
Anche in questo caso, bisogna ritagliare la sagoma di un calzino sulla carta da pacco doppia e cucire le metà con semplice ago e filo.
Ultima tecnica spesso utilizzata è quella del patchwork, per una calza davvero colorata e spiritosa.
Il patchwork consiste nel cucire insieme quadrati di stoffa di vario colore e qualità, ricavati da vecchie t-shirt, fazzoletti, camicie, ottenendo una calza multicolore e senza sprechi.

I materiali più acquistati per le calze fai da te

Se invece, desiderate realizzare una calza fai da te senza utilizzare materiali riciclati, ma acquistandoli nei negozi, ecco quali sono i tessuti più gettonati.
Per i tradizionalisti che sanno lavorare a maglia, non può mancare la calza di lana, mentre chi vuole osare può crearla a partire da materiali come il pannolenci o la juta.
Il pannolenci è un tessuto simile al feltro, ma molto più morbido e malleabile, esiste in vari colori e si presta benissimo al fai da te.
Il procedimento è sempre il medesimo: ritagliate la forma della calza, cucire e decorare con dei bottoni, in questo caso utilizzando la colla a caldo.
In ultimo, si può utilizzare la juta, un materiale naturale, molto semplice da reperire.
Una volta realizzata la calza della befana fai da te, non resterà altro che riempirla di dolci e merendine per la felicità dei più piccoli.