Per impreziosire la cucina con un po’ di basilico appena colto non è necessario vivere in campagna e possedere un orto. Basterà posizionarlo nel luogo più adatto della casa o del balcone e curarlo regolarmente con pochi e semplici gesti quotidiani.

Che il luogo prescelto sia l’esterno o l’interno importa davvero poco! Il basilico è una pianta che può crescere all’interno di una abitazione come sul balcone in modo rigoglioso, regalando foglie fresche fino in autunno, quando il profumo dell’estate sarà sicuramente troppo lontano.

Attenzione però: un certo tipo di basilico molto comune è cancerogeno, più avanti vi spiegheremo quale e perché.

Ci sono poi molte altre piantine facilissime da coltivare, per avere in dispensa spezie sempre freschissime, appena colte: aglio, peperoncino…

Vediamo insieme come far crescere al meglio il basilico sul balcone e farlo durare più a lungo: