Vi piace gustare la frutta e la verdura dell’orto ma vi manca il tempo e non siete esperti di giardinaggio? Nessun problema. Infatti, esistono diversi ortaggi che si possono piantare una sola volta dai cui si potrà ottenere un fantastico raccolto per moltissimo tempo.

Anche se non avete a disposizione tantissimo spazio, coltivare queste verdure, frutta ed erbe, che si autoriproducono, vi permetterà di gustare dei prodotti ottenuti con le vostre mani e, soprattutto, vi regalerà il lusso di risparmiare qualche euro sulla spesa.

Piccole accortezze come: bagnare adeguatamente il terreno, concimarlo con del compost quando necessario e disporre le piante ad una giusta distanza, regalerà frutta e verdura sufficiente alle proprie esigenze.

Se siete impazienti di ottenere un raccolto consistente senza troppo spreco di energia e di denaro, ecco le piante che fanno al caso vostro.

Scopriamo insieme gli 8 ortaggi che pianti una volta e raccogli per anni:

1) Pomodori

I pomodori, che si possono coltivare anche in vaso, sono una delle verdure più consumate e diffuse e che si possono produrre ripetutamente. Nel caso si voglia ottenere più di un raccolto all’anno, il trucco è quello di dividere le piantine. Facili da coltivare in pochissime mosse con un risultato da veri contadini.

Gli 8 ortaggi che pianti una volta e raccogli per anni

Fonte immagine: Pixabay

2) Asparagi

Anche gli asparagi, ottimi alleati per la salute, sono una verdura che permette di avere un raccolto annuale senza la necessità di doverli ripiantare. L’unico problema è che, prima di produrne uno davvero consistente, si dovranno aspettare 3-4 anni. Per piantare questo ortaggio non occorre troppo spazio ed è sufficiente anche una piccola porzione di terreno dietro al giardino.

Gli 8 ortaggi che pianti una volta e raccogli per anni

Fonte immagine: Pixabay

3) Cavolo riccio

Il cavolo riccio, che offre un raccolto abbondante ogni anno, è un ortaggio invernale capace di resistere al freddo e lo si può utilizzare come ingredienti per preparare molti piatti. Per ottenere un raccolto continuo è consigliabile tagliare solo le foglie, lasciando il gambo in modo che rimangano sopra il terreno circa 5 cm. In questo modo, dopo alcune settimane, le foglie torneranno nuovamente a crescere rigogliose e pronte per una nuova pietanza.

Gli 8 ortaggi che pianti una volta e raccogli per anni

Fonte immagine: Pixabay

4) Topinambur

Nel caso decidiate di piantare i topinambur dovrete scegliere accuratamente il luogo in cui piantarli. Infatti, oltre ad essere davvero facili da coltivare, sono delle piante molto invasive. Il Topinambur è un tubero dalle mille proprietà e dal bassissimo valore calorico. Infatti, in 100 grammi sono contenute solo 73 calorie.

Gli 8 ortaggi che pianti una volta e raccogli per anni

Fonte immagine: Pixabay

5) Rabarbaro

Il rabarbaro, che appartiene alla categoria delle piante officinali, può essere piantato ma consumato con cautela, perché le foglie di questa pianta sono velenose se assunte in grandi quantità. Per coltivare al meglio questa pianta si dovrà dosare bene l’acqua e dovrà essere coltivata ad una temperatura moderata. Il rabarbaro è un pianta che possiede proprietà digestive, epatoprotettivo e purgative.

Gli 8 ortaggi che pianti una volta e raccogli per anni

Fonte immagine: Pixabay

6) Fragole

Oltre agli ortaggi che permettono di avere un raccolto annuale senza doverli ripiantare è possibile avere anche della gustosa frutta senza troppo lavoro. Tra questa troviamo le fragole con cui si riescono a produrre molti frutti per molto tempo. Nella prima stagione forse il raccolto non sarà eccelso ma successivamente le piante regaleranno frutta sufficiente per le proprie esigenze. Oltre ad unire le piante per produrre di più, è possibile coltivarle sul balcone.

Gli 8 ortaggi che pianti una volta e raccogli per anni

Fonte immagine: Pixabay

7) Lamponi

Come le fragole, anche i lamponi, che appartengono alla famiglia dei frutti rossi, sono un frutto che è possibile piantare una sola volta ed ottenere un raccolto per molti anni. Sono facili da coltivare perché non richiedono troppa manutenzione e si trovano in molti diversi colori: rosso, viola, nero e persino color oro.

Gli 8 ortaggi che pianti una volta e raccogli per anni

Fonte immagine: Pixabay

8) Ananas

Infine, anche l’ ananas è un frutto che offre una produzione costante. Per produrre i frutti da una pianta può essere necessario una stagione o due ma, dopo, continuerà per diversi anni. Ricordate che il terreno non dovrà essere troppo umido e dovranno essere piantati in un luogo esposto al sole in modo costante. L’ananas è adatta anche per produrre della frutta secca senza essiccatore.

Gli 8 ortaggi che pianti una volta e raccogli per anni

Fonte immagine: Pixabay

Se l’articolo ti è piaciuto condividilo con i tuoi amici su Facebook!