Ristrutturare casa 5 errori da evitare

Ristrutturare casa è un intervento molto impegnativo che però ha due grandi vantaggi: permette di raggiungere il comfort abitativo desiderato e riduce le spese in bolletta abbattendo i costi energetici. Il governo italiano ha messo in campo numerose agevolazioni fiscali per l’edilizia e i dati sulle adesioni dell’Associazione Nazionale Costruttori Edili (ANCE) sono molto positivi. Al 31 ottobre 2021, infatti, sono stati ammessi al Superbonus 110% 57.663 interventi per un investimento complessivo di 9 miliardi di euro.

Numeri importanti per un parco edilizio nazionale che per il 69% è stato costruito oltre 40 anni fa.  All’elevata richiesta però deve corrispondere un’adeguata proposta progettuale, che consenta di scongiurare problemi durante o dopo gli interventi. Ecco quindi qualche prezioso consiglio sui 5 errori da evitare quando si ristruttura casa.

Non avere ben chiaro il progetto

Prima di iniziare i lavori per ristrutturare casa è indispensabile avere ben chiaro il progetto e il contesto in cui si opera. Bisogna infatti stabilire in maniera precisa gli obiettivi del lavoro e valutare anche il periodo in cui è più conveniente farlo, sia per motivi legati alle condizioni meteorologiche sia per motivi economici riguardanti il mercato. Dal punto di vista del clima, se il progetto prevede la ricostruzione di parte dell’abitazione o interventi sul tetto, è preferibile operare in primavera. Per quanto riguarda invece il mercato, da qui ai prossimi anni sicuramente è conveniente investire in efficienza energetica e rinnovo strutturale, tenendo conto dei vantaggi messi a disposizione dallo Stato e dell’abbassamento dei costi dell’edilizia dovuti alla crisi pandemica.

Non includere arredi e impianti

Quando si progetta la ristrutturazione di una casa, spesso si pensa solo all’edificio e non agli interni. Questo è un errore da evitare perché si rischia di dover intervenire di nuovo se si scelgono arredamenti che non sono adatti agli spazi oppure se si progettano impianti che non rispettano la suddivisione degli ambienti. Il consiglio è di pensare a tutto in fase di progettazione per non avere brutte sorprese e spese inaspettate che vanno ad incidere sui costi totali.

Non affidarsi a professionisti

Affidarsi a professionisti è la chiave per arrivare all’obiettivo finale nei tempi giusti e nel rispetto del budget di spesa. Uno staff preparato e professionale è un alleato prezioso per la scelta dei materiali più adatti, per i consigli sugli impianti più funzionali e per la suddivisione degli spazi in base alle esigenze personali. Bassetti Home Innovation si occupa con cura e attenzione di tutti questi passaggi, con l’obiettivo di garantire scelte di interior design d’eccellenza e soluzioni pensate per la casa dei tuoi desideri.

Sforare il budget

Il budget è un elemento cruciale in un intervento di ristrutturazione. Bisogna essere molto precisi nel calcolare le spese e soprattutto nello stabilire fino a dove ci si può spingere. Questo non significa rinunciare alla casa dei propri sogni ma essere in linea con quanto è possibile fare. Conoscere il budget e fare di tutto per rispettarlo, protegge da rischi di spese impreviste e troppo elevate che possono mettere in difficoltà sia il committente sia l’azienda fornitrice. Inoltre rende piacevole questa esperienza perché permette di viverla con più serenità. Esistono una varietà di soluzioni e idee per ogni tipo di budget e permettono di ottenere risultati eccellenti senza compromettere la qualità dell’intervento.

Non informarsi sulle agevolazioni

Le agevolazioni fiscali sono un aiuto importante per ristrutturare la casa, anche perché in alcuni casi, consentono di recuperare gran parte della spesa. Per ottenerli è fondamentale informarsi sui requisiti necessari e sui documenti da produrre e consegnare nei tempi richiesti, perché altrimenti si rischia di non essere ammessi ai bonus. I canali istituzionali contengono tutte le indicazioni utili a capire a quali agevolazioni si può accedere e con quali modalità.