5 consigli per arredare un bellissimo salotto e risparmiare

arredare il salotto

Arredare il salotto conciliando risparmio ed estetica: sono tantissime le persone che si chiedono come trovare il giusto equilibrio tra questi due aspetti. Nulla di strano dal momento che, quando si chiama in causa l’ambiente living, si inquadra la prima parte della casa a essere esplorata dagli ospiti nonché una zona multifunzione, dove si studia, si lavora, si socializza e ci si riposa.

Scopriamo nelle prossime righe cinque consigli da non perdere per avere un salotto bellissimo senza perdere di vista il portafoglio.

Gioca con la luce

Giocare con la luce può rivelarsi un’ottima strategia quando si punta ad arredare uno spazio e, nel contempo, a non spendere troppo.

Nel caso in cui al centro dell’attenzione c’è il living, le strade da seguire per valorizzare la luce sono diverse. Dalla scelta di dare spazio a quella naturale – obiettivo che si può perseguire, per esempio, allargando le finestre quando possibile o addirittura non mettendo le tende – fino alle strisce a LED in corrispondenza del battiscopa, le scelte sono davvero tante.

Chi ha un animo creativo e particolarmente eclettico può recuperare dalla soffitta complementi del passato. Se nel salotto è incluso anche l’angolo smartworking, illuminarlo con una lampada da scrivania di design di quelle snodabili che andavano di moda negli anni ‘70 può rivelarsi una scelta a dir poco azzeccata.

Datti al riciclo creativo

Il riciclo creativo è un’opzione fantastica per chi vuole trovare la giusta quadra tra l’estetica del salotto e il risparmio. Se pensi che dare concretezza a questo consiglio voglia semplicemente dire togliere la polvere dal vecchio divano della nonna e metterlo in bella vista, dovresti cambiare idea!

Le soluzioni per rendere speciale il salotto grazie al riciclo creativo sono diverse e interessanti. Hai in soffitta delle vecchie valigie che non possono più essere usate pe girare il mondo?

No problem! Se il tuo salotto è arredato strizzando l’occhio all’eclettismo, puoi utilizzarle per creare delle meravigliose mensole, ma anche per realizzare un mobiletto dove mettere i liquori.

Sfrutta il web (in maniera intelligente)

Il web è una miniera di opportunità per chi vuole arredare il living risparmiando. Dai tavolini da salotto moderni fino ai tavoli allungabili, le alternative da valutare sono numerose. Attenzione, però: nel momento in cui si decide di comprare online elementi d’arredo o accessori per il salotto, bisogna muoversi in maniera intelligente.

Ciò vuol dire scegliere con cura i portali dove comprare innanzitutto. E-commerce che vendono prodotti italiani sono una scelta azzeccata per risparmiare in quanto propongono mobili e complementi a cui non sono stati applicati costi ulteriori per via del trasporto.

Ricordiamo altresì la possibilità di accaparrarsi sconti interessanti iscrivendosi alla newsletter – quasi sempre è possibile usufruire di una promozione con il primo ordine – o in occasioni particolari, come per esempio gli anniversari aziendali.

Scegli bene il pavimento

Arredare il salotto senza trascurare l’estetica ed evitando di dare fondo ai propri risparmi? Si può! Per riuscirci, una strada utile è quella della scelta oculata della pavimentazione. Per fare uno degli esempi più efficaci ricordiamo che, nei casi in cui si ama l’effetto legno ma non si ha intenzione di spendere troppi soldi nella posa del parquet e nella sua successiva manutenzione, si può optare per il gres, materiale che mima senza problemi l’estetica del parquet.

Il bello? Lo fa lasciando da parte i suoi (dispendiosi) contro, tra cui la fragilità e la necessità di lamatura.

Non dimenticare il tappeto

Economico e versatile, il tappeto è un complemento d’arredo che può fare la differenza in numerose stanze, tra cui il living. Ideale soprattutto quando quest’ultimo non è molto esteso, permette di creare l’effetto “stanza nella stanza”.

In questi frangenti, dovrebbe essere scelto evitando cromie troppo lontane da quelle delle pareti.

Pubblicità

Potrebbe interessarti