life-hacks
Advertisement

Alzi la mano chi di voi non ama le scorciatoie. Che reazione avete quando qualcuno vi spiega come fare con semplicità e velocemente qualcosa che prima facevate con estrema fatica, o addirittura noia?

Se la vostra reazione va dal ringraziamento all’abbraccio più appassionato: questo articolo vi darà grandi soddisfazioni. Se invece i consigli degli altri in genere non vi colpiscono molto: questo articolo potrebbe sorprendervi.

Poiché abbiamo tutti gli stessi problemi, soprattutto quando parliamo di vita domestica, ignorarli sperando che svaniscano da soli non è la mossa migliore.

Advertisement

Da come evitare che il sacco dell’umido si rompa quando lo estraiamo dalla pattumiera a come spostare i vestiti sulle grucce in blocco senza che cadano o, ancora, al come impedire che l’acqua che bolle esondi tutte le volte che preparate la pasta.

Vediamo insieme 10 consigli per semplificarti la vita:

1) Trovare i piccoli oggetti che hai perso per casa

Come potete vedere dalla foto, il come fare è veramente semplice: prendete una calza con una trama piuttosto fitta, ma che lasci comunque passare l’aria e mettetela sul tubo dell’aspirapolvere. A questo punto iniziate a setacciare la casa come provetti rabdomanti, alla ricerca del vostro oro.

2) Evitare che la carta dei regali si rovini

Anche questo consiglio è veramente semplice: ma, siate sinceri, ci avevate pensato prima d’ora? I tubi della carta igienica sono piuttosto inutili, ma ecco un uso che sembra fatto apposta per loro: avvolgete la carta da pacchi e poi fermatela con un tubo di questi e vedrete che, a differenza di quanto succederebbe se la bloccaste con un normale elastico, si conserverà senza alcun segno.

3) Trasportare i vestiti sulle grucce senza farli scivolare

Quando gli abiti che avete fatto tanta fatica a stirare, a cui tenete, scivolano verso il pavimento, si perde la pazienza. Le grucce sono un’invenzione utile, ma l’esigenza di spostare gli indumenti le mette in difficoltà. Ecco perché potete risolvere il problema infilando i vestiti in grandi sacchi e chiudendoli in cima, per “fermarli”.

4) Realizzare un amplificatore con un bicchiere

Ovvio che non è la soluzione definitiva per le vostre esigenze acustiche, ma è un’ottima idea con tre vantaggi. Anzitutto è veloce da realizzare, è a costo zero ma, soprattutto, molto molto gradevole esteticamente. Immaginate di organizzare una serata tra amici (o una serata romantica) e uscirvene con un trucchetto del genere: resteranno tutti a bocca aperta.

5) Mettere ordine ai cavi sparsi

In questo caso potete scegliere quale idea utilizzare, sulla base di quanto siete appassionati di Lego o dei vostri giochi d’infanzia. Realizzare il tutto è molto semplice: stendete i cavi che volete ordinare e contateli. Poi prendete tante mollettine da ufficio (o se preferite, degli omini Lego) quanti sono i cavi. Bloccate le mollettine sulla scrivania (o trovate la postazione più comoda) e infilateci i cavi, che da ora in poi saranno sempre pronti e ordinati.

6) Evitare che l’acqua in ebollizione esca dalla pentola

Basta distrarsi un attimo e l’acqua che bolle va ben oltre l’orlo. A quel punto, pur abbassando la fiamma, impiega ancora qualche secondo prima di scendere. Il tempo necessario per sporcare completamente i coprifiamma dei fornelli. Per evitare questo tipo di intoppo è sufficiente poggiare un mestolo di legno di traverso sopra la pentola con l’acqua: funziona! Non appena l’acqua tocca la superficie del mestolo si “rilassa” e rimane dentro i livelli di guardia!

7) Impedire al sacco dell’umido di rompersi

Spesso, mentre lo si sta estraendo dalla pattumiera, il sacchetto dell’umido si rompe. Per evitare che questo problema affligga ancora le vostre vite domestiche, ecco la soluzione; foderate la pattumiera con la carta di un giornale, meglio di un quotidiano, e vedrete che questo terrà sotto controllo l’umidità, impedendo o diminuendo la possibilità che il vostro sacco della spazzatura si rompa.

8) Verniciare senza lasciare tracce

Questo è un altro consiglio davvero piccolo e davvero semplice. Dotatevi di un elastico piatto e ampio e posizionatelo al centro del barattolo, come fosse un fiocco. Vi servirà per far sgocciolare il pennello ogni volta dopo averlo imbevuto di pittura. Pulito, veloce, senza sorprese!

9) Proteggere i cavi

A volte sembra che i cavi siano fatti per rompersi. Si tratta dell’usura quotidiana, che interviene anche se state attenti e cercate di riavvolgere i cavi nel modo più corretto possibile. A tutto questo, però, sappiate che c’è rimedio: basta smontare le penne che non scrivono più, estrarre la molla e arrotolarla attorno ai cavi che volete proteggere. Questo impedirà loro le flessioni innaturali che sono alla base della loro usura.

10) Proteggere i vestiti puliti

Anche questo hack è veramente semplice da realizzare, ma in pochi lo conoscono. Spesso quando si va in vacanza si tende a infilare in valigia qualche vestito di troppo e così, al momento di tornare (e di rifare la valigia), non si sa come affrontare il problema della divisione tra abiti puliti e sporchi. Basta mettere una saponetta in cima alla pila di abiti puliti, questo permetterà loro di mantenere il profumo di bucato.

L’articolo ti è piaciuto? Allora condividilo su Facebook!