cibo in frigorifero

Per organizzare la disposizione dei cibi nel frigorifero e far sì che si conservino nel migliore dei modi è necessario seguire alcune semplici regole. Alcune riguardano la modalità stessa di conservazione, altre invece i ripiani più indicati per conservare gli alimenti.

Conservare gli alimenti in frigo: la carne, un caso a sé

Innanzitutto, non tutti gli alimenti devono essere conservati all’interno del frigorifero. Ad esempio, il pomodoro è tra quegli alimenti che non dovrebbero mai esservi riposti, altrimenti rischiano di perdere tutto il loro aroma.

Un consiglio che riguarda in particolare la conservazione della carne è quello di riporla all’interno di un contenitore per alimenti a chiusura ermetica.

Poi, il punto in cui sarebbe più opportuno riporla è al di sopra del cassetto in cui si trovano le verdure. Non va dimenticato che in frigo la carne rossa può essere conservata al massimo per 2 o 3 giorni, mentre il macinato non più di 24 ore. Dentro il freezer, la carne si mantiene per non più di 6 mesi.

Latticini, verdure, avanzi e pesce: conservarli in frigo correttamente

Yogurt, formaggi e latte dovrebbero sempre essere riposti nella zona più in alto del frigo e dovrebbero sempre essere ben sigillati altrimenti si corre il rischio che assorbano gli odori del frigo, rischio che si corre anche con il riso.

Le verdure andrebbero invece riposte nell’apposito cassetto che si trova in fondo al frigo, conservate all’interno di una busta di carta. Se dopo il pranzo o la cena avanza qualcosa, è necessario invece attendere che il cibo si raffreddi prima di riporlo in frigo all’interno dei contenitori appositi oppure, se non ne avete a disposizione, si possono riporre su un piatto pulito ben sigillato con la pellicola per alimenti. La posizione più corretta per gli avanzi è la parte centrale del frigorifero. Per quanto riguarda il pesce, è doveroso specificare che nel caso lo si volesse conservare è necessario pulirlo prima e non tenerlo all’interno del frigo per più di 1 giorno. La corretta posizione per il pesce all’interno del frigo è in basso, subito sopra i cassettoni delle verdure. La posizione giusta per le bevande, le salse e le uova è sullo sportello laterale, dove si trovano gli appositi contenitori.