Come ottimizzare la casa per gli anziani

anziani in casa

La tecnologia e la medicina hanno reso la terza età più lunga e soddisfacente; tuttavia, anche un anziano sano e vivace potrebbe necessitare di qualche accortezza in più tra le mura domestiche.

Se dovete progettare (o riprogettare) casa per effettuare cambiamenti o spostamenti nella disposizione dei mobili o dei muri, potrete riuscirci facilmente utilizzando un software di progettazione come Planner 5D, che vi permetta di visualizzare gli spazi tridimensionalmente prima di acquistare complementi d’arredo diversi o prendere accordi con l’architetto.

Scale, luci e superfici antiscivolo

Indipendentemente dal livello di salute, gli anziani in casa propria devono essere liberi di spostarsi ovunque desiderino, anche in giardino; la vostra priorità è quindi creare uno spazio comodo in cui possano muoversi in sicurezza grazie a questi accorgimenti:

  • Le scale sono uno dei primi problemi da risolvere in caso di scarsa mobilità; talvolta, è necessario aggiungere un montascale o una pedana che possano ospitare sedie a rotelle e deambulatori. In caso di sedia a rotelle, anche le porte dovranno essere allargate di conseguenza.
  • Le superfici di casa devono essere antiscivolo, soprattutto in bagno e in cucina; vietati i tappeti che non aderiscono perfettamente al pavimento.
  • L’illuminazione deve rendere sicuri gli spostamenti notturni, perciò conviene piazzare dei punti luce aggiuntivi in zone di passaggio e corridoi.
  • Gli oggetti che potrebbero cadere (come i soprammobili) vanno spostati in zone diverse, per non rappresentare un pericolo. Le superfici dei mobili devono essere il più libere possibile.

Spazi interni ed esterni: comodi e sicuri

Passare del tempo all’aperto fa bene all’umore, soprattutto se si ha il pollice verde. Per mettere in sicurezza il giardino, è opportuno installare luci notturne, sedie e ripari per evitare i colpi di calore durante la bella stagione.

Durante la stagione fredda molti anziani preferiscono stare a casa; pertanto, potrebbero rendersi necessarie delle modifiche al letto, alla vasca da bagno/doccia e al divano.

Riposarsi e lavarsi sono attività necessarie e devono risultare semplici da eseguire. Scegliete un materasso che faciliti i movimenti dell’anziano, da cui sia facile scendere e salire. Una poltrona reclinabile potrebbe essere la soluzione giusta per chi ama stare in salotto per leggere o guardare la televisione, mentre il bagno potrebbe aver bisogno di alcune modifiche in base allo spazio a disposizione.

In genere, le vasche per le persone con scarsa mobilità sono più alte e dotate di maniglioni che consentono di muoversi meglio durante il bagno. Anche le docce, che richiedono meno spazio, devono essere dotate di maniglioni e piatti doccia antiscivolo.

Oggetti utili da avere in casa

Una volta stabiliti gli spazi domestici, dovrete rivisitare alcuni mobili e complementi d’arredo.

Per esempio, gli anziani tendono a soffrire molto sia il caldo, sia il freddo; un condizionatore per l’estate e una stufa per l’inverno possono essere degli ottimi investimenti per superare i periodi climatici più critici. Per lo stesso motivo, anche una coperta elettrica può rivelarsi utile.

Alcuni anziani possono trarre benefici dalle tecnologie smart, come un hub centralizzato che ricordi di assumere dei farmaci o semplicemente permetta di accendere le luci con un comando vocale, senza doversi alzare ogni volta.

Potrebbe interessarti