Alimenti freezer

Congelare gli alimenti è sicuramente uno dei metodi più comodi per non sprecare il cibo e per avere una piccola scorta sempre a portata di mano. Per la fretta e un po’ per errate convinzioni, siamo soliti riporre nel freezer qualsiasi tipo di alimento, nella speranza che rimanga fresco e saporito.

Purtroppo, anche con il migliore dei frigo classe A, ci sono alimenti che è sempre preferibile consumarli solo freschi, congelarli vorrebbe dire diminuire il sapore e i valori nutrizionali che caratterizzano quel cibo.

Gli alimenti ricchi di acqua, come ad esempio la verdura a foglie verdi, una volta congelati perdono gran parte del loro sapore. Questo avviene a causa dei grossi cristalli di ghiaccio che ricoprono il cibo e una volta scongelati, frantumano le cellule di cui sono composti e ne alterano la composizione.

Ora vi chiederete come sia possibile acquistare nelle grandi distribuzioni qualsiasi tipo di alimento congelato. Nei procedimenti di surgelamento industriali gli alimenti sono sottoposti a procedimenti molto diversi di surgelamento rispetto a quello casalingo (altro che frigoriferi combinati!). Per questo motivo si possono comprare e gustare come se fossero freschi.

Scopriamo insieme quali alimenti è meglio non congelare >>

10) Le patate

Ottime anche dopo tanto tempo. Dunque, perché congelare le patate? Questo ortaggio è uno dei più resistenti in natura e una volta raccolto può resistere fino a 3 mesi se conservato in un luogo fresco, asciutto e alla luce non diretta perché riposto al buio germoglierebbe. Quindi, meglio non congelare le patate né crude né cotte. Una volta scongelate dal giaccio del freezer risulterebbero troppo pastose. I cristalli di ghiaccio, oltre a renderle insapore, gli toglierebbero la tipica consistenza croccante.

patata freezer

L’articolo prosegue nella prossima pagina >>

9) L’ insalata e la verdura verde

Le verdure e l’insalata a foglie verdi una volta congelate perdono gran parte del loro sapore e dei loro nutrienti. Una volta che deciderete di consumare la verdura congelata nel freezer troverete le foglie ingiallite e troppo molli per essere utilizzate. Il congelamento casalingo avrà eliminato completamente tutta la croccantezza e la freschezza tipica di una bella insalata verde. Meglio evitare di riporre nel freezer anche il sedano e il cetriolo, si verificherebbe lo stesso danno.

insalata freezer

L’articolo prosegue nella prossima pagina >>

8) Pomodori

Stesso discorso vale anche per i saporiti pomodori. Infatti, una volta tolti dal freezer e riportati a temperatura ambiente risulterebbero troppo morbidi. Se però avete assolutamente la necessità di congelarli, prima di consumarli sarebbe meglio sbollentarli con acqua calda o addirittura cuocerli.

pomodori freezer

L’articolo prosegue nella prossima pagina >>

7) Panna e formaggio

Meglio non congelare i formaggi stagionati, piuttosto, riporli sottovuoto nel frigo. In questo modo non perderanno il sapore e si conserveranno più a lungo del solito. Evitate sempre di congelare anche la panna montata. Nell’eventualità voleste riutilizzarla meglio mescolarla con cibi da cucinare.

panna freezer

L’articolo prosegue nella prossima pagina >>

6) Frutta

Dato che la frutta è molto ricca di acqua sarà molto difficile preservare le sue caratteristiche attraverso il congelamento casalingo. Infatti, quella che contiene più liquidi come i meloni e le angurie, formerebbero un cristallo di ghiaccio unico, rovinando completamente sapore e consistenza.

frutta freezer

L’articolo prosegue nella prossima pagina >>

5) Uova

Mai riporre le uova chiuse nel congelatore. Infatti, il congelamento farebbe frantumare il guscio e far uscire il liquido all’interno. Problema differente per quelle sode. Una volta scongelate la consistenza è gommosa e insapore.

uova freezer

4)  Salse

Di conseguenza anche le salse a base di uova mal sopportano i cristalli di ghiaccio. Le basse temperature rovinano sia la consistenza che il gusto.

salse freezer

3) Latte

Se doveste essere costrette a dover congelare il latte è meglio utilizzarlo previa cottura e mescolato insieme ad altri alimenti. Infatti, il latte riportato a temperatura ambiente forma dei granuli e cambia completamente consistenza.

latte freezer

2) Cibi fritti

Delizia del palato ma devono essere consumati ancora belli caldi. I cibi fritti perdono consistenza già solo con l’aria dell’ambiente, figuriamoci se dovessero essere congelati.

cibi fritti

1) Primi piatti

Sicuramente vi sarà già capitato di avanzare e congelare la pasta e il riso per la volta successiva. Probabilmente, sono gli alimenti che meno perdono consistenza ma, per renderli nuovamente gustosi dovrete camuffarli molto bene con l’aggiunta di altri ingredienti.

primi piatti freezer

Se l’articolo ti è piaciuto condividilo con le tue amiche su Facebook!