Come organizzare un armadio porta scope a prova di bambini

organizzare-armadio-porta-scope-bambini

Quando in casa ci sono dei bambini, le accortezze non sono mai abbastanza. Certamente non è possibile mettere in sicurezza ogni angolo dell’abitazione, ma alcuni luoghi particolarmente pericolosi sì. Tra questi senza dubbio c’è l’armadietto porta scope. Vediamo come organizzarlo per renderlo a prova di bambini.

Dove posizionare l’armadietto porta scope

L’armadietto porta scope è un mobile indispensabile in ogni casa. Oltre alle scope, al secchio e agli stracci, contiene solitamente tutti i detersivi e gli utensili per la pulizia di casa. L’ideale sarebbe collocarlo nello sgabuzzino oppure sul balcone di servizio. Non sempre però è possibile, e talvolta potremmo trovarci costretti a lasciarlo in luoghi più frequentati della casa come il bagno o la cucina.

 

Indipendentemente da dove lo avete collocato però, se in casa ci sono dei bambini, è opportuno avere qualche accortezza in più. I bimbi sono degli esploratori nati, capaci di aprire e curiosare ovunque. Finché si tratta di un po’ di disordine tra i cassetti della biancheria poco importa, ma quando si parla di attrezzi e detersivi la faccenda si fa molto più pericolosa. Meglio dunque correre ai ripari e organizzare un armadietto porta scope a prova di bambini.

Un armadio porta scope a prova di bambini

Le regole per rendere a prova di bambini il vostro armadietto porta scope sono 3 anche se la prima in realtà è valida per tutti i mobili.

Si tratta infatti della buona pratica di fissare alle pareti gli armadi per evitare che si possano ribaltare. Questa è un’accortezza fondamentale, molto più utile dei blocchi per le ante. Questi ultimi infatti potrebbero spingere i bambini, curiosi e inconsapevoli, a imprimere tutta la loro forza sulle maniglie. Se l’armadio non fosse fissato al muro potrebbe dunque cadergli addosso. Per evitare tragedie simili potete utilizzare dei semplici tasselli da muro, specifiche cinghie, oppure acquistare un nuovo armadio anti-ribaltamento come se ne trovano in commercio.

Alcuni detersivi, pastiglie per la lavastoviglie o tab per la lavatrice possono suscitare molta curiosità nei più piccoli, ed essere scambiate per caramelle. Il secondo consiglio da seguire riguarda dunque l’organizzazione interna dell’armadio porta scope. Riponete sempre le cose più pericolose nei ripiani più alti. Infine, invece di accatastare tutte le scope nel vano interno, riponetele in una rastrelliera. Saldamente agganciate alla parte, se anche i bambini riuscissero ad aprire le ante dell’armadio, non rischierebbero di colpirli. 

Leggi anche

Come organizzare al meglio la lavanderia

La pelle dei bambini è molto delicata: ecco come lavare i loro indumenti in sicurezza

I trucchetti salva spazio per il tuo bagno

Potrebbe interessarti