foto di pavimento e scala

Scegliere i rivestimenti più adatti alla propria abitazione è essenziale per definire la personalità della tua casa. Tutto ciò deve avvenire tenendo conto non soltanto delle esigenze estetiche, ma anche e soprattutto delle esigenze strutturali. Attenzione dunque al colore, al materiale su cui ci si orienta e alle sensazioni tattili che scaturiscono in relazione alla scelta fatta. È importante affidarsi sempre a ditte competenti specializzate nell’installazione a regola d’arte di ogni genere di pavimento e di piastrelle, come, ad esempio, Pavimenti Verona.

Le tipologie di pavimenti più utilizzate

Le tipologie di pavimenti che puoi trovare presso uno showroom di pavimenti sono davvero tante, andiamo a scoprirle da vicino.

I pavimenti in legno

Uno dei pavimenti in legno più apprezzati in assoluto è sicuramente il parquet. Il parquet rappresenta una soluzione che impreziosisce la propria casa, regalando una profonda sensazione di benessere a chi vive all’interno. Grazie ad una gamma sempre più generosa di varietà cromatiche e di essenze, il parquet è in grado di conferire agli ambienti nei quali viene collocato un carattere davvero peculiare. Versatilità, eleganza e durevolezza sono i vantaggi più evidenti dei pavimenti naturali, mentre la piacevolezza al tatto e all’udito sono i suoi pregi più nascosti e preziosi.

I pavimenti in laminato

Bellezza ed economia dei costi sono due fondamentali prerogative di un buon pavimento in laminato. Questo materiale è molto resistente all’usura e agli urti, durevole nel tempo, davvero bello alla vista. Non solo: la posa dei pavimenti in laminato può essere eseguita anche senza distruggere la pavimentazione già esistente, e i lavori vengono ultimati molto velocemente. Questi pavimenti sono dunque belli da vedere e da toccare, la cui superficie è in grado di regalare delle sensazioni del tutto simili a quelle del legno.

I pavimenti in resina

Molto apprezzata, specialmente negli ultimi anni, la resina è entrata a far parte dei materiali tra i più richiesti in assoluto. Tutto ciò grazie alla sua grande resistenza, alla sua versatilità ed al prezzo davvero competitivo. Inoltre, la resina non necessita di manovre particolarmente complicate al momento della sua installazione, ed è resistente all’umidità, il che la rende anche impermeabile. Lo spessore molto ridotto dei pavimenti in resina permette di posarli anche sopra la pavimentazione preesistente, senza, peraltro la necessità di modificare la misura delle porte.

I pavimenti in ceramica

Il pavimento in ceramica è costituito da un materiale estremamente resistente e versatile, permettendo di sbizzarrirsi con innumerevoli fantasie e accontentando le tasche di tutti.

I pavimenti in ceramica sono in grado di conferire un aspetto elegante e raffinato all’ambiente in cui vengono posati, siano essi esterni o interni. La resistenza alle intemperie, agli urti, alle cadute di oggetti e nel tempo è senza dubbio uno dei maggiori pregi di questo materiale.

I pavimenti in gres

Una delle tipologie di pavimentazione più diffuse: il gres e il gres porcellanato. Essi rappresentano una delle migliori soluzioni se si stanno cercando pavimenti durevoli nel tempo, antimacchia e antimuffa. Il materiale da cui vengono costituiti è sempre la ceramica che, grazie alla cottura a temperature elevatissime, raggiunge standard di durata e resistenza fuori dal comune.