15 trucchetti in cucina che ti semplificheranno la vita

Ultimamente si sente parlare spesso di lifehack in cucina. Ma che cosa sono esattamente? Si tratta di trucchetti e soluzioni che rendono la vita più facile: è un’idea, un’illuminazione che può sorgere dal nulla, un modo di risolvere un problema a cui non avevi mai pensato e che, da lì in poi, ti cambia la vita, per lo meno in alcuni aspetti.

Talvolta ci piace proprio complicarci le cose: paradossalmente, spesso ci ostiniamo a scegliere la strada più difficile, che ci fa innervosire, che ci fa sbagliare!  Non immaginerai mai quanto la tua vita in cucina possa diventare facile!

Ad esempio: ti sono rimaste delle fette di pizza avanzate e non vuoi buttarle?

Il problema è che la pizza fredda non ti piace ma non ti attira nemmeno l’idea di trasformarla in gomma, facendola riscaldare nel microonde. A questo punto, che fare? Da adesso, non sarà più un problema! Inserisci gli avanzi di pizza nel microonde aggiungendo un bicchiere con poche dita d’acqua. La presenza dell’acqua impedirà che la pasta della pizza diventi immangiabile!

Ecco a te altri 15 geniali lifehack che ti semplificheranno la vita:

1) Crea più spazio negli armadi della cucina

I coperchi delle pentole sono tanto utili in cucina quanto fastidiosi negli armadi: difficili da riporre in modo ordinato, i coperchi creano disordine sui ripiani, si incastrano, rotolano per terra per poi cadere rumorosamente.

Insomma, il caos regna sovrano nelle nostre credenze, principalmente a causa loro. Qualcuno però ha trovato la soluzione: sono sufficienti quei gancetti adesivi che tutti conosciamo e che, solitamente, si usano per appendere gli asciugamani. Attacca i gancetti a coppie, uno verso destra l’altro verso sinistra, calcolando diverse misure per poter incastrare correttamente i coperchi. Il tuo armadio si sarà così liberato del disordine perenne e sarà finalmente ben organizzato.

2) Congela la birra in pochissimo tempo

Tutti sanno che la birra va bevuta ghiacciata.

Se l’occasione è improvvisata e non si ha il tempo di mettere le bottiglie in frigo però si rischia di rovinare tutto. Nessun problema: prendi alcuni tovaglioli di carta, dei fazzoletti o dei pezzi di Scottex, avvolgi le bottiglie (o lattine) e fai in modo di rendere la carta umida. Puoi immergerle nell’acqua ma attenzione a non farle gocciolare; infine, metti le birre nel congelatore per circa mezz’ora. Con il questo lifehack in così poco tempo otterrai delle birre piacevolmente gelate!

3) Cucina dei buonissimi brownies in 2 minuti

Hai presente quando sei a casa e ti viene un’improvvisa voglia di dolce?

Il desiderio aumenta in modo proporzionalmente inverso alla tua voglia di uscire. Non rassegnarti perché noi abbiamo un’idea per te: una ricetta veloce, facilissima, perfetta per cucinare un dolce sfiziosissimo! Ti bastano: 2 cucchiai di farina, 2 di zucchero, 2 di cacao in polvere, 1 e mezzo di margarina o burro senza sale, 2 di latte e arachidi o noci nella quantità che si preferisce. Metti la margarina fusa in una tazza con il latte e mescola bene, quindi aggiungi gli altri ingredienti. Una volta che il composto è omogeneo, puoi aggiungere le arachidi o le noci.

È importante ricordare di scegliere una tazza che può andare in microonde perché è proprio lì che dovrai “cuocere” il composto ad alta potenza per circa 1 minuto. Al massimo in 10 minuti avrai un ottimo brownie fatto in casa! La ciliegina sulla torta? Una pallina di gelato che accompagni il dolcissimo momento!

4) Aprire una bottiglia di vino senza cavatappi

Bastano una vite, un cacciavite e un martello da carpentiere. Prendi la vite e avvitala nel tappo di sughero della bottiglia, poi con il martello da carpentiere tira la vite come se stessi maneggiando un vero cavatappi, vedrai che aprirai la bottiglia in un batter d’occhio!

Nel caso non avessi nessuno di questi strumenti puoi usare un semplicissimo appendiabiti: non tutti hanno una cassetta degli attrezzi a casa, ma un armadio con dei vestiti ce l’hanno tutti! Rimuovi l’uncino metallico dall’appendiabiti e usalo come un cavatappi. Anche questo funziona benissimo! In casi estremi puoi utilizzare anche le tue chiavi di casa, inserendole dentro il tappo e facendo leva nella direzione opposta.

5) English breakfast in 5 minuti

Dopo una serata di bagordi, ti sei svegliato verso mezzogiorno con una voglia matta di quelle golose e sostanziose colazioni salate?

Non sai come fare? È sufficiente prendere una teglia, distribuire delle strisce di bacon pochi minuti nel forno a 180°C, fino a quando non assumono il colorito marroncino della doratura; aggiungi un po’ di pastella per frittelle sopra e inforna nuovamente per qualche minuto. Ed ecco a te la tua super colazione all’inglese!

6) Prepara un uovo perfettamente rotondo

Come ottenere un uovo perfettamente rotondo per, ad esempio, aggiungerlo all’hamburger? Avrai bisogno solo di una cipolla molto grande. Dividi la cipolla a metà e taglia un anello abbastanza spesso: prendi l’anello più esterno, e anche il più grande, perché sarà la tua formina per l’uovo!

Segui la sequenza dell’immagine qui sopra e avrai il tuo uovo perfettamente rotondo!

7) Non usare una ciotola per i pop corn

Niente più ciotole unte. Per evitare di sporcare contenitori inutilmente utilizza il sacchetto stesso dei pop corn! Taglialo come ti mostra la nostra foto: otterrai in modo semplice e veloce una vera e propria ciotola. Goditi l’aperitivo a casa o il film sul divano senza pensieri! Potrà sembrarti un consiglio “banale”, ma pensaci bene: rimanendo all’interno del sacchetto coibentante i pop corn manterranno più a lungo il calore, e inoltre aiuterai l’ambiente risparmiando sull’acqua che ti sarebbe servita a pulire il contenitore!

8) Prepara facilmente del formaggio grigliato

Non hai idea di quanto sia semplice preparare un delizioso “panino” con formaggio fuso sopra senza sporcare griglie o padelle! Il trucco? Semplice, basta usare il tostapane, girato su un lato, come ti mostra l’immagine. Inserisci nel tostapane rovesciato le fette di pane con il formaggio sopra: avrai ben presto un ottimo spuntino salato! Unica accortezza da avere: il formaggio non può essere grande come la fetta di pane, ma deve lasciare un piccolo spazio tra il formaggio e la crosta.

Se il formaggio è grande uguale, quando incomincia a sciogliersi potrebbe cadere dalla fetta e sporcare il tostapane!

9) Riscalda i cibi nel microonde in modo uniforme

Contrariamente a quello che tutti credono, è necessario creare un buco nel piatto, come un piccolo vulcano, in modo che il calore possa diffondersi in modo uniforme su tutto il cibo.

10) Riscalda 2 ciotole nel microonde contemporaneamente

A causa della loro forma, è impossibile riscaldare 2 ciotole nel microonde allo stesso tempo. Sbagliato! Basta che tu ponga una delle 2 ciotole sopra a una tazza in modo che sia più alta rispetto all’altra.

È talmente semplice da essere banale, provalo!

11) Mangia un biscotto farcito senza bagnare le dita

Una grossa difficoltà che affligge ciascuno di noi è come non bagnarsi le dita quando immergiamo un biscotto farcito (come ad esempio l’Oreo o i Ringo), durante la merenda o la colazione. La risposta è a portata di mano: è necessario solo infilare la forchetta dove si trova la farcitura del biscotto! Come abbiamo fatto a non pensarci prima?

12) Ottieni un nuovo contenitore per salse

È possibile utilizzare lo stampo per cucinare muffin e cupcake in un’altra maniera!

Al posto della pastella per i tuoi dolci, puoi mettervi varie erbe o spezie, oppure varie salse per la bourguignonne. Avrai così un comodissimo e utilissimo vassoio porta salse!

13) Cucina i pancake con la bottiglia del ketchup

Versa la pastella per i pancake dentro una bottiglia vuota di ketchup o maionese: potrai facilitare la preparazione della tua colazione, eviterai di macchiarti e avrai anche rispettato l’ambiente facendo del riciclaggio!

14) Congela la frutta per le tue bevande

Questa è una grande idea durante le giornate calde e afose: congela diversi tipi di frutta come uva, fragole, frutti rossi per poi aggiungerli ai tuoi cocktail!

Ti rinfrescherai!

15) Compra una pentola elettrica

Se non hai voglia di star dietro ai tempi di cottura dei differenti cibi, investi i tuoi soldi in una pentola elettrica. In Italia ormai è molto diffusa! Una volta impostati il modo e il tempo di cottura, puoi dimenticarti della cucina. Puoi dire addio alle cene bruciate perché sei rimasta troppo al telefono a chiacchierare con un’amica oppure perché sei rimasto incollato alla TV per troppo tempo!

Ti è piaciuto l’articolo? Allora condividilo su Facebook!

 

Potrebbe interessarti