Aria inquinata in casa 9 piante che la puliscono in modo naturale

Normalmente si pensa che l’aria esterna sia spesso nociva per la salute. Purtroppo anche l’aria che si respira in casa e in ufficio può causare dei malesseri fisici. Vivere e lavorare in luoghi contaminanti può causare mal di testa, irritazione agli occhi, all’orecchio, al naso e addirittura vertigini e nausea.

Di norma è importante arieggiare spesso le camere in cui si trascorre la maggior parte del tempo ma spesso non è sufficiente per eliminare le scorie inquinanti che si sono accumulate nella stanza.

Sfortunatamente le sostanze pericolose come la formaldeide e il benzene non sono così semplici da eliminare lasciando solo la finestra aperta.

Il sistema più semplice per purificare l’aria è utilizzando le piante. Infatti, queste assorbono alcuni inquinanti contemporaneamente all’assunzione dell’anidride carbonica. In questo modo l’aria verrà purificata e trasformata in ossigeno attraverso la fotosintesi.

Oltre ad arredare l’ambiente, le piante saranno un sistema naturale per purificare l’aria degli ambienti in cui si trascorre la giornata. Attenzione però, non tutte le piante sono adatte agli animali domestici!

Scopriamo insieme le 9 piante ideali per avere l’aria di casa più salubre:

1) Clorofito

La Pianta Ragno o Nastrino, scientificamente chiamata Clorofito, è una pianta sempre verde molto comune in tante abitazioni. Il nome deriva dal fatto che i fusti della pianta, quando toccano terra, sembrano un ragno che cammina. Questa pianta è originaria dell’Africa meridionale e per sopravvivere ha bisogno di posizioni ben soleggiate ma non a contatto diretto con il sole. Inoltre, è importante proteggerla da correnti fredde e non abbondare con l’acqua. Controllate sempre che il terreno sia asciutto tra una annaffiatura e quella successiva. La pianta Ragno è particolarmente adatta ad eliminare sostanze inquinanti come la formaldeide e lo xilene.

ClorofitoFonte immagine

2) Bambù

Il Bambù è una pianta sempreverde coltivata in moltissime zone del mondo. Questa pianta, oltre ad essere apprezzata come ornamento, è davvero ottima per filtrare la formaldeide. Il motivo per cui possono ripulire un grosso quantitativo di aria è che crescono moltissimo e sono particolarmente adatte a vivere in appartamento. Infatti, il bambù riesce a crescere oltre i 3 metri di altezza e ama le posizioni in pieno sole. Questa pianta vi permetterà di ripulire l’aria anche dal benzene e dal tricloroetilene, comunemente conosciuto come trielina.

BambùFonte immagine

3) Pianta Serpente

La Sansevieria Trifasciata, meglio conosciuta come Pianta Serpente, produce foglie a forma di striscia che crescono in verticale, di colore verde con striature dal verde scuro al giallo. Questa pianta è particolarmente resistente ed ottima per crescere in appartamento. La Pianta Serpente non ha bisogno ne di molta acqua ne di molto sole ed è ottima per pulire l’aria da molte sostanze nocive. La Sanseverina Trifasciata è in grado di ripulire la stanza dal benzene, dalla formaldeide, dallo xilene e dal tricloroetilene.

Pianta Serpente

Fonte immagine

4) Crisantemi

Anche i fiori dei Crisantemi sono ottimi per eliminare le sostanze inquinanti dall’aria. Essendo una pianta molto resistente, dopo che i fiori saranno sfioriti, potrete trapiantarla nella terra fuori casa. I crisantemi ripuliscono l’aria dalla formaldeide, dallo xilene, dal benzene e dai fumi nocivi dall’ammoniaca. Presso i rivenditori sono disponibili differenti colori per abbellire ogni stanza e purificare l’ambiente.

CrisantemiFonte immagine

5) Boston Fern

Il Boston Fern è una pianta particolarmente adatta all’interno. Non ama posizioni in pieno sole e predilige i luoghi freschi e umidi. Controllate ogni giorno che la terra non sia secca e una volta al mese lasciatela in ammollo in una bacinella con dell’acqua. Questa pianta è in grado di ripulire l’aria dalla formaldeide e dallo xilene che è un derivato del benzene.

Boston fernFonte immagine

6) Calla

La Calla è molto facile da coltivare ma ricordatevi che teme il freddo e la mancanza d’acqua. Per mantenere la terra sempre umida disponete sempre un sottovaso. Questa pianta è originaria dell’Africa del sud e preferisce le zone ben soleggiate. Se disposta in appartamento è utile per eliminare l’ammoniaca, la trielina, la formaldeide ed il benzene.

CallaFonte immagine

7) Ficus

Anche il Ficus è una pianta molto adatta a ripulire l’aria in casa. Per farla crescere rigogliosa non sono necessarie particolari cure. Infatti, si adatta bene sia a zone molto soleggiate sia in penombra e cresce dai 2 ai 10 metri di altezza. Gli inquinanti rimossi dal Ficus sono: il carbonio, la formaldeide e il tricloroetilene.

FicusFonte immagine

8) Dracena

Esistono più di 40 varietà di Dracena e crescono bene in ambienti caldi e un po’ umidi. Le sue caratteristiche sono quelle di depurare l’aria dal benzene, dalla formaldeide, dallo xilene e dalla trielina. Attenzione però, questa pianta è tossica per gli animali domestici, quindi collocatela in un posto lontano dai gatti e dai cani.

DracenaFonte immagine

9) Aloe Vera

L’Aloe Vera, oltre ad essere una soluzione naturale per curare molti problemi della pelle come le scottature solari, è una pianta ottima per ripulire l’aria delle camere dalla formaldeide. Non ha bisogno di particolari attenzioni per crescere, solo una buona esposizione e molta acqua.

Aloe veraFonte immagine

Se l’articolo ti è stato utile condividilo su Facebook!