lenzuola e acari

Ogni quanto è necessario e igienico fare il cambio lenzuola? Questa è la domanda che la maggior parte delle donne (beata chi non si pone il problema!) si fa, guardando il proprio letto la mattina.

È vero, ci trascorriamo molte ore durante la notte, abbracciati dalla morbidezza del loro tessuto, ma è altrettanto giusto considerare che si sbattono all’aria aperta ogni giorno e che, spesso, la doccia serale ci fa andare tra le braccia di Morfeo lindi e profumati.

Purtroppo però, medici e scienziati non lasciano dubbi: lenzuola e asciugamani sono tra i tessuti che più si impregnano di batteri e microrganismi e, di conseguenza, più sporchi.

Gli asciugamani dal canto loro, come si può ben immaginare, sono spesso umidi e, si sa, l’umidità è il covo preferito dei batteri. Le lenzuola, dall’altra, sono intaccate dalla polvere della stanza e da tutto ciò che portiamo noi a letto, tra cui germi, sporcizia, peli, capelli.

Insomma, per la nostra salute e quella dei nostri figli, è necessario sapere precisamente quando e come fare il cambio lenzuola. L’articolo prosegue nella prossima pagina>>