come-pulire-mocio-e-straccio-con-rimedi-naturali

Tenere pulito il pavimento in casa è fondamentale e ognuno sceglie lo strumento che preferisce per mantenerlo lindo. C’è chi preferisce il mocio, chi lo straccio e chi usa entrambi. Al di là delle preferenze personali di ognuno, viene sottovalutato che questi strumenti hanno bisogno di essere puliti a fondo per garantire igiene e pulizia in casa e non è necessario per forza usare detersivi o prodotti chimici. Scopriamo quindi insieme come pulire il mocio e lo straccio usando prodotti naturali.

Come pulire mocio e straccio usando prodotti naturali

In primis, prima di spiegare come pulire mocio e straccio con prodotti naturali, è importante specificare fin da subito che dopo che si lava il pavimento bisognerebbe sempre pulire lo straccio o il mocio. Per quanto riguarda invece la pulizia di questi strumenti, è sempre bene considerare il tipo di pavimento per cui usate mocio e straccio. Se si tratta di un pavimento in parquet o legno, è meglio occuparsi della pulizia dello straccio e del mocio usando rimedi naturali. Prima di tutto, pulite a fondo il secchio che usate per pulire il pavimento e strizzare il mocio o lo straccio, potete usare anche solo dell’acqua calda. Poi, dopo aver indossato i guanti, prendete lo straccio e infilatelo nel secchio. Per la pulizia del mocio, ricordate di staccarlo dal manico prima di infilarlo nel secchio.

Aggiungete al secchio con il mocio o con lo straccio 2 litri di acqua calda, 10 gocce di tea tree oil e mezzo bicchiere di bicarbonato, poi lasciate ammollo per almeno 1 ora. Infine, estraete il mocio o lo straccio dal secchio e appoggiateli dentro una bacinella vuota e pulita. Intanto, sciacquate il secchio per rimuovere l’acqua sporca ed eventuali residui. Poi, lavate con l’acqua corrente anche il mocio e lo straccio fino a quando non saranno puliti. Se usate mocio e straccio per pulire pavimenti non delicati come quelli in legno o parquet, potete anche seguire gli stessi passaggi, ma usando al posto del bicarbonato e del tea tree oil, acqua calda e 1/4 di misurino di detersivo igienizzante.

L’asciugatura di mocio e straccio

Dopo aver imparato come pulire mocio e straccio con questi prodotti naturali, è anche importante la fase dell’asciugatura. Infatti, andrebbero fatti asciugare all’aria aperta e conservati in un luogo a riparo dalla polvere, come un armadietto o uno sgabuzzino. Di inverno, per quanto riguarda l’asciugatura, è chiaro che potrebbero esserci alcuni ostacoli dovuti alle condizioni meteorologiche, ma si possono sempre asciugare in casa tenendoli vicino a una fonte di calore, come il termosifone, per alcuni minuti.

Leggi anche:

Come igienizzare e pulire divani e materassi in modo naturale

Limone: 12 consigli per utilizzarlo nelle le pulizie di casa

Bicarbonato: 10 modi per utilizzarlo nelle pulizie di casa

Foto in alto: Shutterstock