macchie olio vestiti

Le macchie d’olio sui vestiti rappresentano sempre un incubo per tutti. Il pericolo che i nostri capi d’abbigliamento preferiti possano rovinarsi per sempre ci spaventa puntualmente ma non si deve rinunciare di certo ad indossarli.

Gli aloni di olio sugli abiti, infatti, sono difficili da rimuovere e, sfortunatamente, non sempre si riesce ad eliminarli in modo definitivo, senza rovinare la stoffa.

Ma non disperate, esistono dei metodi naturali in grado di rimuoverle del tutto rendendo i vostri capi perfetti e come nuovi.

L’importante è che agiate il prima possibile sulla macchia, per evitare che il grasso venga assorbito dal tessuto.

Tempestività e qualche ingrediente facile da reperire in ogni dispensa di casa vi garantirà un risultato impeccabile su ogni tipo di tessuto. Inoltre non sarà necessario spendere neanche un solo euro per la lavanderia.

Scopriamo insieme i 5 metodi naturali per eliminare le macchie di olio dai vestiti:

1) Sale, il metodo più veloce

Il metodo più utile ed immediato, per evitare che la macchia d’olio rimanga in modo permanete sul vostro capo d’abbigliamento, è quello di utilizzare il sale. Procuratevi, quindi, della carta assorbente con cui andrete a strofinare direttamente il tessuto macchiato. Successivamente, versate una piccola quantità di sale sulla macchia d’olio e lasciate agire per 5 minuti circa. Infine, ponete il capo in una bacinella d’acqua tiepida, in cui verserete del detersivo per piatti, e attendete una mezz’oretta. Concludete con un normale risciacquo.

macchie-olio-sui-vestiti

2) Bicarbonato e aceto di vino bianco

Il potere sbiancante del bicarbonato di sodio farà scomparire totalmente la macchia d’olio dai vestiti. Basterà applicarne una piccola quantità direttamente sulla zona interessata, sfregando un po’ il tessuto. Infine, vi tornerà utile aggiungere un cucchiaio di aceto di vino bianco che, grazie ai suoi acidi naturali, non solo elimina la sostanza oleosa ma conferisce morbidezza al vostro indumento.

macchie-olio-vestiti-bicarbonato-aceto-vino

3) Succo di limone per sgrassare

Il limone ha un forte potere sgrassante grazie all’acido citrico che contiene. Procuratevi, quindi, una fettina di limone o qualche cucchiaino del suo succo. Poi, procedete strofinando la fetta di limone direttamente sulla macchia o versandovi il succo. Lasciate agire per qualche minuto e poi ponete il capo all’interno di una bacinella d’acqua tiepida. Lasciate in ammollo per una mezz’oretta ed, infine, procedete al normale lavaggio del vostro capo d’abbigliamento.

Macchie-olio-vestiti-soluzioni

4) Alcool

L’alcol a 90° è una delle soluzioni più efficaci contro le macchie di grasso più resistenti. Infatti, dopo aver lasciato agire l’alcol qualche minuto, la macchia sarà completamente rimossa. Però, dal momento che i tessuti assorbono l’alcol, è conveniente lavare l’indumento con acqua e detersivo perché ritorni impeccabile e profumato.

Alcol macchie olio vestiti

5) Borotalco

Uno dei più interessanti impieghi alternativi del talco in polvere è quello di utilizzarlo per eliminare il grasso dell’olio che penetra nei vestiti e in altre superfici. Per eliminare ogni traccia di sporco sarà sufficiente spargere una buona quantità di borotalco sulla zona interessata, lasciarlo agire per qualche minuto e poi spazzolarlo energicamente.

Borotalco macchie olio vestiti

Se l’articolo ti è piaciuto condividilo con le tue amiche su Facebook!