Come pulire facilmente il frigo e il freezer: i trucchi che forse non conoscevi

Lo sappiamo tutti, pulire il frigo è una vera scocciatura! Bisogna togliere tutti i barattoli, per poi rimetterli a posto, smontare e rimontare tutto, stare attentissimi con i detersivi, visto che nel frigo ci conserviamo gli alimenti… Per non parlare della fatica immensa di sbrinare il congelatore!

Secondo diversi studi, ma diciamolo, anche per buone norme igieniche, la pulizia del frigo e del freezer andrebbe fatta almeno una volta al mese. Eppure molti italiani la eseguono in maniera completa, se va bene, due volte l’anno e in modo molto sommario e superficiale. Il risultato? Come molti di voi sapranno, sporcizia, cattivi odori e, nei peggiori dei casi, muffe e batteri.

Ma niente paura! In questa guida abbiamo raccolto per voi tutti i trucchi per pulire facilmente e in modo totalmente igienico il vostro frigo! Con alcuni espedienti e trucchetti, porterete a termine pulizia e sbrinatura in meno tempo e con meno fatica. Non ci sarà più bisogno di rimandare la pulizia del frigo e del freezer.

Volete sapere quali sono le miscele naturali per pulire il frigo senza le preoccupazioni derivate dall’uso di prodotti chimici? O vi interessa sapere come risparmiare sulla bolletta grazie a una semplice precauzione? Di sicuro tutte queste cose farebbero comodo a chiunque. Allora questo è l’articolo che fa per voi, cominciamo da quella che è senz’altro l’attività più complessa ma che grazie a questi trucchetti diventerà facilissima

Scopriamo insieme come sbrinare il freezer in poche e semplici mosse:

1) Trucchi per sbrinare facilmente il frigo

Sbrinare il congelatore è fondamentale: il ghiaccio in eccesso riduce lo spazio a disposizione all’interno del congelatore è può ostacolarne il corretto funzionamento. Di conseguenza, i cibi posti all’interno potrebbero conservarsi peggio e il dispendio di energia potrebbe aumentare.

Innanzitutto è necessario svuotare il congelatore e riporre gli alimenti al sicuro prima di cominciare questa operazione. Avvolgete gli alimenti con dei tovaglioli e riponeteli in una borsa termica o in una scatola isolante. Successivamente, si può staccare la presa di corrente. Le tempistiche di scongelamento non sono mai le stesse e dipendono da più fattori come la temperatura esterna e l’umidità.