Amaca jeans fai da te

Chi non possiede nell’armadio dei vecchi jeans che non mette più? Buttarli non è la soluzione. Con i jeans vecchi nell’armadio, si può realizzare un’amaca per il proprio giardino. Simpatica, low cost e alla moda! Godersi un po’ di meritato riposo in giardino è un sogno che si può finalmente realizzare. Non è difficile, basta procurarsi l’occorrente e avere un po’ di creatività.

L’occorrente per creare l’amaca

Come riporta Soluzionidicasa.com, per creare un’amaca con i vecchi jeans occorre: macchina per cucire, 4 paia di jeans, 2 bastoni di legno di 1 metri di lunghezza e 5 cm di larghezza, tessuto di cotone, filo resistente, 2 anelli di metallo e cordoncino.

Il procedimento per riciclare i jeans per creare un’amaca

Come primo step, si aprono i jeans e si tagliano ai lati, nella parte che corrisponde a gambe e fianchi. Fatto questo, si tagliano anche la cinta del girovita, le tasche posteriori e i passanti. Questi elementi non si buttano ma si mettono da parte, perché serviranno successivamente.

Una volta aperti bene, si poggiano i jeans su un tavolo e si pongono uno vicino all’altro. A questo punto, si segnano i punti in cui è possibile cucire i pantaloni assieme per creare il telo dell’amaca, infilando degli spilli in corrispondenza del punto scelto. Con la macchina da cucire si uniscono i jeans facendo una doppia cucitura, per rendere l’amaca più resistente al peso.

Realizzato il telo, si prendono i passanti precedentemente messi da parte e con questi si realizzano le asole, che serviranno a far passare i 2 bastoni dell’amaca. Le asole verranno applicate all’estremità più corte del telo, quindi, è necessario creare 7 asole calcolando che siano della stessa dimensione e alla stessa distanza l’una dall’altra. La dimensione delle stesse, deve essere in grado di far passare il bastone al loro interno.

Con le cinte dei pantaloni messi da parte, è possibile realizzare i cordoncini che si legheranno alle asole. Ad ogni asola, si lega un cordoncino in tessuto e si raccolgono negli anelli di metallo che a loro volta serviranno a fissare l’amaca agli alberi o ad altri supporti.

Per completare l’amaca, occorre cucire del tessuto in cotone dietro il telo in jeans, per coprire tutti gli spazi che non sono uniti a causa della loro forma. Con le tasche posteriori dei pantaloni, invece, si possono realizzare dei porta oggetti da applicare al lato dell’amaca.

Leggi anche:

10 idee per arredare casa riciclando vecchi oggetti

Riciclo creativo: da piatti a decorazioni per muro in pochi passi

Riciclo creativo: 10 idee per realizzare splendide fioriere fai-da-te