Fondi di caffè e capsule: alcuni modi per riutilizzarli

Riciclare i fondi di caffè

Noi italiani siamo conosciuti come intenditori e amanti del caffè e non c’è famiglia del Bel Paese che non abbia una moka o più in casa. Quando l’odore del caffè ha finito di diffondersi per tutta la casa a prima mattina o dopo pranzo, la caffettiera va lavata mentre i fondi del caffè o le capsule vanno a finire nel bidone dell’immondizia.

Alcuni, al massimo, accumulano i fondi di caffè per usarlo come concime per le piante, sia quelle ornamentali che dell’orto. In molti ignorano tuttavia che ci siano anche altri modi incredibili per riutilizzarli, risparmiando molti soldi e traendone molti vantaggi.

I fondi del caffè sono infatti una risorsa preziosa per moltissimi usi in casa, dall’igiene alla cosmesi. Sono ricchi di sostanze nutritive e proprietà benefiche non solo per la salute delle piante, infatti, ma anche della nostra pelle. E non avrete più bisogno di acquistare prodotti o maschere di bellezza a base di caffè, se utilizzerete i fondi. Ecco perché buttarli via sarebbe davvero un peccato!

Rimarrete stupiti dai molteplici usi che si possono fare di fondi di caffè ma anche delle capsule delle classiche macchinette da espresso, nonostante molte persone li considerino a prescindere come dei rifiuti di cui sbarazzarsi subito dopo l’utilizzo. 

Vediamo allora assieme perché è bene non buttare né fondi né capsule del caffè e come riutilizzarli: