Gusci d’uovo: 5 metodi naturali per riutilizzarli

Gusci d'uovo

Le proprietà delle uova sono note a tutti, ma forse pochi sanno quanti benefici possano nascondersi nei gusci che quasi sempre vengono buttati via.

Utili per il benessere dell’organismo, la bellezza del corpo e la pulizia della casa, i gusci d’uovo contengono una grande quantità di calcio, presente in circa il 90% della loro superficie: questo importantissimo minerale offre numerosi benefici per le ossa, il sistema cardiovascolare e i denti. In quantità minore, i gusci delle uova contengono anche altri minerali essenziali per la salute e la disintossicazione dell’organismo. I nutrienti presenti in essi possono infatti stimolare l’eliminazione delle tossine da parte del nostro organismo.

Tuttavia, bisogna conoscere il modo corretto di utilizzarli al massimo del loro potenziale, in modo che niente vada sprecato.

Ti abbiamo incuriosito? Scopriamo insieme come riutilizzare i gusci.

1) Fertilizzanti per piante

Minerali come calcio, zinco, fosforo, magnesio e ferro rendono i gusci d’uovo particolarmente adatti per nutrire il terriccio e migliorare lo stato di salute delle piante che abbiamo in casa o in giardino. Tritando 10 gusci, si ottiene una farina che funge da fertilizzante. È sufficiente metterne un po’ nel terriccio dei vasi, in giardino o nell’orto, una volta al mese.

gusci d'uovo come fertilizzante per piante

2) Cura della pelle

I gusci d’uovo dimostrano la loro efficacia anche nei trattamenti estetici fai da te.

Per eliminare le cellule morte del viso, per esempio, si può preparare un ottimo esfoliante naturale capace di rendere la pelle più liscia e libera dalle impurità. Dopo aver tritato i gusci d’uovo, mescolate la polvere ottenuta con un albume e stendete il prodotto sul viso con un pennello. Una volta asciutto, risciacquate con acqua tiepida e ripetete l’operazione ogni settimana.

gusci d'uovo per preparare un esfoliante naturale

3) Rafforzano le unghie

Il calcio contenuto nei gusci d’uovo può aiutare a rendere più forti le unghie. In che modo? Basta mescolare i gusci polverizzati con uno smalto trasparente: il composto ottenuto potrà essere steso sulle unghie fragili 3 o più volte a settimana.

4) Sciroppo contro tosse, influenza e raffreddore

I gusci d’uovo, mescolati con altri ingredienti, possono dar vita a un potente sciroppo per combattere tosse, influenza e raffreddore. La ricetta, anche in questo caso, è molto facile da preparare in casa. Servono 8 gusci d’uovo, 5 limoni, un chilo di miele e un litro d’acqua. Dopo aver lavato e sbriciolato i gusci, aggiungete alla farina ottenuta il succo di limone. Lasciate ammorbidire il composto in frigorifero, poi aggiungete l’acqua e il miele.

Lo sciroppo potrà essere consumato 3 volte al giorno dopo i pasti principali, fino a 7 giorni se conservato in luogo fresco e asciutto.

5) Sbiancano i capi d’abbigliamento

A volte non basta il detersivo per mantenere bianchi i vestiti. Un metodo alternativo per lavare i capi in lavatrice è offerto dai gusci d’uovo che, spezzati e inseriti all’interno di un sacchetto in tela di garza, possono rendere il lavaggio ancora più efficace, senza troppi sforzi.

Ti è piaciuto questo articolo? Allora condividilo su Facebook!

Pubblicità

Potrebbe interessarti