riciclo costume bagno

Il costume da bagno è uno degli indumenti più amati dell’armadio femminile e maschile. Colorato, originale e compagno di mille avventure estive, i costumi da bagno non sono mai troppi e ogni stagione ci si ritrova a sceglierne un modello nuovo.

Spesso, si conservano varie tipologie di costumi da bagno nell’armadio e, alcuni, potrebbero risultare ormai vecchi o fuori moda. Se si desidera disfarsi di qualche costume non utilizzato, per diversi motivi, il riciclo creativo può rappresentare una nuova opportunità d’uso.

Riciclare un indumento è un modo originale per donargli una nuova vita e per evitare gli sprechi. Vediamo di seguito diversi modi per riciclare un costume in disuso.

Un nuovo indumento e gioielli fa da te grazie al riciclo di un costume da bagno

Un costume da bagno non più utilizzato può essere riciclato in modo originale, creando sia nuovi capi d’abbigliamento, ma anche destinandolo a un uso diverso. Un costume intero, può diventare un reggiseno sportivo, tagliando semplicemente la parte inferiore, ma anche un trendy crop top.

Grazie al riciclo creativo, un costume da bagno può diventare anche un gioiello originale. Basterà creare delle palline di tessuto o tagliare lo stesso materiale in strisce sottili per ottenere dei bracciali da decorare in diversi modi. Un costume da bagno può essere trasformato anche in colorate fasce per i capelli.

Costume da bagno vecchio, con il riciclo creativo si trasforma in oggetti nuovi

Il principio base del riciclo è quello di modificare un oggetto in modo da donargli una nuova vita. Anche i costumi da bagno possono essere riciclati in modo molto semplice. Questi indumenti diventano, così, dei capi d’abbigliamento del tutto nuovi o anche degli elementi utili per la casa.

Con il metodo del patchwork, vari frammenti del tessuto del costume da bagno possono diventare una tovaglietta, una borsa da mare o un altro elemento decorativo. Quest’indumento estivo può essere trasformato anche in un profumatore. Il triangolo, tipico di alcuni bikini, può essere cucito e diventare un sacchetto per pot-pourri, appendibile a un armadio attraverso il laccetto del costume.

Se invece si vuole riciclare un costume intero, basta tagliarlo ad altezza dello stomaco, cucirne i buchi per le gambe e si otterrà un creativo porta-mollette.

Leggi anche:

Miniguida al riciclo: dove buttare 9 oggetti di uso comune

Riciclo creativo delle cinture: 10 idee per riusarle in casa

Riciclo creativo: come creare un’amaca con dei jeans inutilizzati

Foto in alto: Pixabay