Quando al supermercato ci troviamo davanti allo scaffale dei dentifrici, abbiamo davanti l’imbarazzo della scelta: prodotti dalle proprietà sbiancanti, protettive, lenitive e chi più ne ha più ne metta. Dalle marche più costose a quelle in offerta, la quantità e la varietà di dentifricio esistente è davvero vasta. Il dentifricio è un must have che non può mai mancare in bagno, ma non è raro che i più attenti all’igiene orale lo portino con sé anche in ufficio o sul posto di lavoro per mantenere la buona abitudine di lavare i denti anche quando si pranza fuori casa.

Ma sebbene siamo abituati a pensare che l’unico scopo di questo prodotto sia quello di lavare i denti tre volte al giorno, eliminando residui di cibo e batteri contribuendo così a mantenere la bocca in salute, è pur vero che il dentifricio può rivelarsi uno strumento utilissimo in tante altre circostanze.

Gli utilizzi alternativi del dentifricio non sono pochi, anche se la maggior parte di noi non li conosce. Date le sue proprietà, questo prodotto può rivelarsi una piacevole sorpresa nella vita di ogni giorno. Dalla pulizia di particolari oggetti all’uso cutaneo, avere a portata di mano un tubetto di dentifricio può davvero tirarci fuori dai guai quando incorriamo in piccoli inconvenienti di vita quotidiana o quando abbiamo bisogno di un rimedio alternativo a quelli che conosciamo già.

Il video che segue mostra sei trucchetti con il dentifricio che possono semplificarci la vita, indipendentemente dalla marca acquistata o dal livello di performance promesso dall’articolo che stiamo per usare.

Guarda il VIDEO:

Fonte: Youtube